Conferenza stampa di presentazione dell’anno agonistico 2013/2014 della squadra di basket BPC TSB VIRTUS CASSINO

Si è tenuta ieri, presso la Sala Conferenze della Banca Popolare del Cassinate, la conferenza stampa di presentazione dell’anno agonistico 2013/2014 della squadra di basket BPC TSB VIRTUS CASSINO. Grandi novità per il nuovo anno, che vede alla guida della compagine la neopresidente Donatella Formisano, che succede al marito dott. Leonardo Manzari, ora responsabile dell’area tecnica oltre che del settore medico.

All’incontro erano presenti i giocatori, lo staff tecnico e dirigenziale, il Presidente della Banca Popolare del Cassinate Donato Formisano, il Consigliere Regionale Marino Fardelli, il presidente del CUS Cassino Carmine Calce, il Presidente del Cassino Calcio Nicandro Rossi. Donatella Formisano si è detta onorata ed emozionata per il nuovo incarico, che assume, supportando così in maniera ancora più incisiva la Virtus, dopo che per due anni il dott. Manzari ha guidato la squadra in modo egregio, conducendola a traguardi importanti.

«La Virtus – ha spiegato la neopresidente – è un’associazione sportiva senza scopo di lucro: tutti coloro che si impegnano per l’associazione lo fanno non per interessi economici, ma perché hanno sposato la passione per il basket, per lo sport, per i giovani, per la nostra città e questa passione resta la motivazione più grande. Per tutto questo, però, è necessario poter contare sul supporto degli sponsor. Un grazie particolare va alla Banca Popolare del Cassinate che da anni ci sostiene e accompagna il progetto di promuovere il basket nella cultura cassinate. Abbiamo a cuore il bene dei nostri atleti e riserviamo a tutti questa cura, a cominciare dal “vivaio” dei più piccoli, con il quale speriamo di inserirci sempre di più e sempre meglio nel tessuto sociale della città».

Il Presidente della BPC Donato Formisano ha sottolineato come la BPC supporti non solo la Virtus, ma tante realtà sportive piccole e grandi del territorio, con l’obiettivo di promuovere ovunque i valori dello sport. Formisano ha simpaticamente ricordato come il basket sia – anche in famiglia – una passione condivisa e come quella della Virtus Cassino sia un’esperienza estremamente positiva nella realtà cassinate. La squadra si è distinta anche per la correttezza e il fair play.

Il Presidente ha ringraziato il Consiglio di Amministrazione e il Collegio Sindacale per aver deciso ancora una volta e ancora per quest’anno di sostenere una importante realtà come la Virtus Cassino Terra di San Benedetto.

Anche il dott. Manzari è intervenuto ringraziando tutti coloro che hanno creduto in questo sogno, a cominciare dal gruppo dirigenziale e, in particolare, da Renato di Carlo. Un grazie ai tifosi e ai sostenitori; a Marco Fiore e Guido Grossi che tutti i giorni sostengono gli atleti; ad Annarita Buffardi, responsabile delle relazioni esterne del club; alla “voce” della Virtus Gabriele Grossi; a Gianluca Decina. Un grazie davvero speciale, poi, a tutti i giocatori, vecchi e nuovi: «grazie alla loro passione, al loro entusiasmo, alla loro dedizione – ha detto Manzari – abbiamo raggiunto traguardi prestigiosi che ci hanno portato fin qui».

Il neo direttore tecnico ha poi provveduto a presentare ad uno ad uno i nuovi atleti che vestiranno i colori rossoblu e che saranno presentati ai tifosi in occasione della Notte Bianca della Cultura cassinate del prossimo 31 agosto.

Manzari ha anche comunicato un’importante notizia dell’ultim’ora, ovvero la conferma dell’accordo con il gruppo Virtus Eurobasket Roma per una sinergia di interesse per i rispettivi settori giovanili per gli anni futuri.

Manzari ha anche ringraziato tante altre persone – molte delle quali “cassinati doc” – che con il loro impegno e la loro professionalità sostengono la squadra: Luca Vettese, del quale ha sottolineato le doti umane e la profonda conoscenza della pallacanestro e della storia del basket;  Davide Mastrangelo, che supporta il lavoro di Vettese e sarà responsabile dell’under 14 maschile e della Virtus femminile. La Virtus, infatti, ha anche il grande merito di aver riportato il basket femminile a Cassino, grazie anche all’impegno delle atlete che hanno seguito il percorso preparatorio con scrupolo, passione, dedizione. Un ringraziamento speciale a Nadia Mentella, anche lei cassinate doc, istruttrice di mini basket e responsabile del Centro Minibasket della Virtus Cassino.

Ha preso poi la parola il consigliere regionale Marino Fardelli, che ha ringraziato la squadra, gli atleti, i tecnici, il management, la presidente. Un grazie poi al Presidente della BPC Donato Formisano, che è il primo grande tifoso della squadra e proprio grazie alla sua passione – ha detto Fardelli – è stato possibile realizzare il sogno di riportare a Cassino il grande basket. Fardelli ha anche promesso che sarà presente il 6 ottobre p.v. per la prima uscita stagionale della squadra , in trasferta a Roma , per testimoniare la vicinanza delle istituzioni al sodalizio cassinate. Infine la proposta: organizzare a Cassino un grande “torneo della memoria” in occasione dei settant’anni della distruzione della città tra febbraio e marzo 2014.

Fardelli ha consegnato alla Presidente Donatella Formisano un omaggio del Consiglio Regionale del Lazio. Quest’anno, come ha ricordato la Presidente Donatella Formisano, la Virtus giocherà al Palazzetto dello Sport di Cassino e, per questo, un ringraziamento va anche al Sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone – che non ha potuto presenziare alla conferenza stampa – e all’assessore Danilo Grossi.

Un saluto anche dal Presidente del CUS Cassino Carmine Calce, che ha ringraziato la Banca Popolare del Cassinate per aver contribuito a rilanciare lo sport a Cassino e ha ricordato come ci sia bisogno di persone che credono nello sport.

Infine, è stata presentata la nuova bellissima maglia che accompagnerà la squadra nella stagione agonistica 2013/2014. L’incontro si è concluso con un brindisi nel roof garden della Banca Popolare del Cassinate.

Menu