28 dicembre 2016 redazione@ciociaria24.net

Coltellata al torace con lama da 24 cm: la ricostruzione dei Carabinieri di Cassino. Ecco il coltello ancora sporco di sangue

I militari del NORM della Compagnia di Cassino hanno sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria, per “tentato omicidio”, un 25enne incensurato cittadino del Gambia, richiedente asilo, ospite in una struttura cittadina gestita da una cooperativa avente sede legale nella limitrofa provincia di Caserta.

Il fermato, per cause in corso di accertamenti da parte dei militari operanti, ha colpito da tergo all’emitorace destro, con un grosso coltello, un connazionale 26enne anch’esso ospite della medesima struttura. L’aggredito, soccorso dal personale del “118”, è stato dapprima trasportato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cassino e successivamente, a seguito della gravità delle ferite riportate, è stato ricoverato in “prognosi riservata” presso il Policlinico Umberto I° di Roma.

Il fermato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la locale Casa Circondariale ed il coltello utilizzato per l’aggressione, di una lunghezza di cm 24, posto sotto sequestro. Sono in corso ulteriori accertamenti sull’esatta identità dell’arrestato.

Menu