Cnu Cassino 2013 Campionati Nazionali Universitari: medaglie per Roma, Lecce, Parma. Cassino dà spettacolo nella scherma

Cnu Cassino 2013, Campionati Nazionali Universitari: niente bronzo per il Cus Cassino nella finale di calcio a 11. La cocente sconfitta contro Roma Foro Italico lascia l’amaro in bocca all’undici di Grossi e a tutta la compagine calcistica del professor Carmine Calce. Cassino si aggiudica il quarto posto insieme al Cus Palermo battuto dal Cus Lecce che invece conquista il terzo gradino del podio. Per il primo posto è in corso la partita sul campo di Atina tra Cus Parma e Cus Brescia. A regalare la seconda medaglia ai Campionati Nazionali Universitari ai padroni di casa – dopo l’oro del judo portato a casa da Prisco Casertano – è stato lo schermitore Fabio Camerota. Con una prestazione da applausi nel fioretto maschile, all’interno del palasport di Cervaro, il brillante allievo di Aldo Terranova ha portato a casa una medaglia di bronzo. Ma per coach Terranova la medaglia di Camerota non è stata l’unica soddisfazione.

Tutta la sua compagine, infatti, ha rimediato un ottimo terzo posto – su 32 Cus partecipanti – nella speciale classifica a squadre. Finiscono qui, però, le soddisfazioni per i padroni di casa, ancora lontani dall’ambito record delle dieci medaglie  auspicato alla vigilia dal presidente Carmine Calce. Per ora resta saldo ai vertici del medagliere il Cus Torino, ed anche il Cus Parma continua a fare incetta di medaglie. Nel primo giorno di gare di rugby detta subito legge imponendosi con una medaglia d’oro da applausi, mentre nel calcio a 5 femminile riesce a fermarlo solo Roma Tor Vergata. Nella finalissima – disputata sui nuovissimi campi dell’Università alla Folcara, inaugurati giovedì sera dal rettore Attaianese – i capitolini hanno conquistato l’oro, mentre gli emiliani si sono dovuti accontentare del secondo gradino del podio.

L’altra squadra emiliana partecipante ai “Cnu Cassino 2013”, il Cus Bologna, si è invece imposto nella pallacanestro. Nella giornata di venerdì continuano le gare dei vari sport a squadre, con le finali di volley maschile e femminile e del calcio a 5 maschile. Poi, da sabato, prenderanno finalmente il via le gare di atletica. Due giorni di competizioni che vedranno contendersi i tricolori – sulla nuovissima pista “Pietro Mennea”, all’interno dello stadio “Salveti” di Cassino – quasi duemila atleti, sui circa quattromila partecipanti a questa 67esima edizione dei Campioni Nazionali Universitari.

[nggallery id=54]

Argomenti correlati

Cnu Campionati Nazionali Universitari Cassino 2013: l’ex atleta azzurro Giuseppe Gentile ospite d’eccezione

Cnu Campionati Nazionali Universitari Cassino 2013, Scherma: brillano i Cus di Milano e Genova. Cassino sogna bronzo nel Calcio a 11

Cnu Campionati Nazionali Universitari Cassino 2013: il Cus Torino guida il medagliere. Sale l’attesa per le gare di atletica

Cnu Campionati Nazionali Universitari Cassino 2013: cerimonia di consegna pergamene Laurea in Scienze Motorie

Cnu Campionati Nazionali Universitari Cassino 2013: “Il riposo del Guerriero: la dimensione umana dello sport”

Cnu 2013 Campionati Nazionali Universitari Cassino: Giovedì 23 Maggio inaugurazione campi polivalenti Folcara

Cnu Campionati Nazionali Universitari Cassino 2013: al Solana Village va in scena il grande spettacolo

Campionati Nazionali Universitari Cassino Cnu 2013: primo Oro per il Cus Cassino

Campionati Nazionali Universitari Cassino Cnu 2013: cerimonia apertura all’insegna dello sport, cultura, spettacolo

Campionati Nazionali Universitari di Cassino: alle 19 inaugurazione al “Salveti” con 52 squadre per 4000 studenti-atleti!

Campionati Univeristari Cassino: oggi finale tennis tavolo, gare di judo e pugilato

Menu