Cnu Campionati Nazionali Universitari Cassino 2013: “Il riposo del Guerriero: la dimensione umana dello sport”

Cnu Campionati Nazionali Universitari Cassino 2013: un programma ricco non soltanto dal punto di vista dell’agonismo e della pratica sportiva. Mercoledì 22 maggio alle ore 16.00, nell’Aula Magna della Folcara, si terrà il convegno “Il riposo del Guerriero: la dimensione umana dello sport”. E’ l’evento di grande valore scientifico organizzato in occasione del rientro, dopo 77 anni, della statua l’Atleta di Cassino. L’opera, ospitata all’interno del Museo Nazionale Carettoni, è stata riportata a Cassino dal Museo Nazionale di Napoli proprio in occasione dei CNU 2013.

I lavori del convegno, moderati dal conduttore televisivo e giornalista Alessandro Cecchi Paone, saranno focalizzati, attraverso l’intervento di studiosi ed esperti, sulle origini della statua. Sembra che la statua rappresenti un personaggio di Cassino, ma tutte le curiosità e le nozioni storico artistiche saranno svelate domani dai relatori Filippo Coarelli, esperto di fama mondiale, Eugenio Polito, ateneo di Cassino, Elena Calandra della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, Antonia Pasqua Recchia direttore generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Teresa Elena Cinquataquattro, responabile della Soprintendenza speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei,  Alessandro Betori, ispettore archoelogo presso la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, Silvano Tanzilli, direttore del Museo Carettoni.

Gli interventi sono previsti dopo i saluti del rettore Ciro Attaianese e del sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone. Il convegno è dedicato alla statua nota come Eroe o Atleta di Cassino, una statua del primo secolo avanti Cristo, ritrovata qui a Cassino nel 1936 e rientrata a Cassino grazie alla nostra idea di farne il simbolo dei Campionati Nazionali Universitari  e alla nostra capacità di annodare con pazienza e perseveranza i fili di una sinergica collaborazione istituzionale con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Soprintendenza per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei e quella per i Beni Archeologici del Lazio” è quanto affermato dal rettore nel discorso ufficiale di apertura della 67esima edizione dei Campionati Universitari Nazionali. Sempre il rettore ha sottolineato: “Un ritorno, quello dell’Eroe o Atleta di Cassino, che dimostra in maniera tangibile come la presenza di un Ateneo in contesto territoriale possa avere un ruolo che va ben al di là delle sue mission istituzionali rappresentate dalla didattica e dalla ricerca, per diventare fattore decisivo di sviluppo e di promozione sociale e culturale”.

SOLANA VILLAGE 3

Continuano intanto le mnifestazioni inserite nel cartellone del Solana Village. Dopo il successo del Ballet contest e del Music Contest aperto ieri sera (martedì 21 maggio) con la cover dei Red Hot Chili Peppers, questa sera sul palco del Solana si alterneranno nell’ambito del Ballet Contest le scuole di danza: Il Parnaso, Scuola di danza del Teatro Manzoni,  Le Cours de danse e Centro del Movimento. Al termine Musica live con la cover di Antonello Venditti. Domani mercoledì, invece, dopo le premiazioni dei vincitori delle gare del giorno,  alle ore 21.30 al Solana Village andrà in scena musica live con la Rino Gerard Band Live Tribute to Rino Gaetano. Nel pomeriggio di oggi all’interno del Teatro Manzoni sono state consegnate le pergamene di laurea agli studenti di Scienze Motorie.

scuola-di-danza1

Menu