mercoledì 11 novembre 2015

Clamoroso dispaccio dell’Ansa: sequestrati 500 mila euro all’ex Abate di Montecassino

Clamoroso dispaccio di Agenzia diffuso stamane dall’Ansa: «La Guardia di Finanza, si legge nella nota pubblicata sul portale della celebre agenzia nazionale, sta eseguendo un sequestro di beni nei confronti di Pietro Vittorelli, ex Abate di Montecassino, e del fratello Massimo, per un valore di oltre 500 mila euro, somma della quale l’alto prelato si sarebbe impossessato prelevandola, durante il suo mandato, dai conti dell’Abbazia». (CLICCA QUI per leggere l’articolo originale)

I contorni della vicenda sembrerebbero molto gravi. Continuando a leggere il dispaccio Ansa, difatti, si apprende che Il denaro sarebbe stato addirittura riciclato, «sempre secondo l’accusa», «in varie tranche attraverso passaggi su vari conti correnti gestiti dal fratello, intermediario finanziario, per poi tornare nella disponibilità del prelato».

Ti potrebbe interessare
Crio ultrasuoni a Roma: come scegliere il posto giusto per effettuare il trattamento

Crio ultrasuoni Roma - Prima di selezionare un centro fisioterapico a Roma nel quale si effettuano trattamenti con crio ultrasuoni, bisogna avere un'idea chiara ...

Riabilitazione protesi d'anca: perché operarsi, perché farlo a Roma

Protesi anca Roma - L’intervento chirurgico per l’applicazione di una protesi d’anca si consiglia particolarmente nei casi di gravi traumi e ...

Riabilitazione ernia del disco: come e dove farla a Roma

Ernia del disco Roma - Un’ernia del disco si crea nel momento in cui avviene una rottura dell’anulus con conseguente fuoriuscita dal disco ...

9 semplici regole per scrivere testi per il web

Web Copywriting - Trattare i visitatori del tuo sito web come dei normali lettori è un errore comune: vanno di fretta e leggere da ...