18 febbraio 2015 redazione@ciociaria24.net

Ciociaro & Rumeno: la “premiata ditta” del legno rubato. Due arresti

Nel pomeriggio di ieri, in Sant’Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione hanno arrestato, nella flagranza del reato di “furto aggravato in concorso”, un 34enne cittadino rumeno ed un 47enne del luogo, entrambi già censiti. I due sono stati bloccati dai militari operanti a bordo di un autocarro, subito dopo aver asportato trenta quintali di legna da ardere, tagliata da un’area boschiva di proprietà di un pensionato della zona.

La refurtiva, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. L’autocarro è stato posto sotto sequestro unitamente agli attrezzi utilizzati per il taglio della legna, mentre gli arrestati, su disposizione dell’A.G., sono stati accompagnati agli arresti domiciliari. Nel pomeriggio odierno, è stato celebrato il rito direttissimo, con il quale dopo la convalida dell’arresto, è stato disposto per i due arrestati l’obbligo di firma.

Menu