Cervaro: minore in coma etilico. Denunciato barista

A Cervaro, i militari della locale Stazione, al termine di serrate indagini deferivano in stato di libertà per il reato di “vendita di bevande alcoliche a minori di anni sedici” M.L., 69enne commerciante del luogo. La stessa, titolare di uno stand gastronomico situato in quella villa comunale in occasione della manifestazione denominata “VI Edizione Cervaro Bianca” del 04.08.2012, si rendeva responsabile della vendita di bevande superalcoliche ad un minore di anni 16 residente a Cervaro, che a seguito di tale assunzione venne ricoverato presso l’Ospedale di Cassino in “coma etilico”.

 

Menu