Centro estetico senza estetiste, 44enne di Cassino nei guai

A Cassino, nell’ambito di predisposti servizi tesi a prevenire reati contro l’igiene e la salute pubblica, personale della Compagnia di Cassino, unitamente al competente Nucleo Carabinieri Antisofisticazioni e Sanità di Latina, ha controllato un centro benessere del luogo, gestito da un 44enne residente nella città martire.

Nel corso del controllo, gli operanti hanno rilevato che il titolare ha impiegato due dipendenti di nazionalità straniera, senza che fossero in possesso dei requisiti professionali previsti, ovvero del diploma professionale di estetista. Per l’infrazione rilevata, lo stesso è stato sanzionato con un ammenda da euro 900 ed una da euro 400. Il 44enne è stato altresì segnalato al Sindaco del Comune di Cassino per i provvedimenti di competenza.

Menu