Cassino: volevano comprare la macchina, hanno trovato le manette. Arrestate due donne

I Carabinieri della stazione di Cassino, coadiuvati da quelli del NORM della locale Compagnia, a conclusione di indagini hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di tentata truffa aggravata in concorso e falsificazione di documenti d’identità, due donne e denunciato un uomo. Tutti e tre sono residenti a Cassino.

Dopo aver aperto un conto corrente presso un istituto di credito di Pontecorvo intestato a una persona ignara, le tre persone coinvolte nella vicenda hanno tentato di ottenere da una agenzia finanziaria di Frosinone un prestito di euro 12.000,00 per l’acquisto di un’autovettura presso una concessionaria di Frosinone, presentando falsi documenti di identità, codice fiscale e cedolino paga intestati ad una 31enne di Cassino. Le arrestate, espletate le formalità di rito, sono state sottoposte al regime degli arresti domiciliari.

Menu