giovedì 6 aprile 2017

Cassino sconvolta dall’improvvisa morte di un giovane padre di famiglia

Una crisi respiratoria sarebbe all’origine dell’improvvisa morte di Dino Valente, 37 anni, giunto ieri pomeriggio all’Ospedale Santa Scolastica di Cassino.

L’uomo, scrive Ermanno Amedei su Il Punto a Mezzogiorno, aveva «difficoltà a respirare con gola chiuso al livello del mediastino». La situazione sarebbe precipitata mentre i medici del nosocomio cassinate stavano procedendo a una tracheotomia. «La morte per soffocamento – aggiunge Amedei – sarebbe arrivata prima.

Sulla salma, prima della restituzione ai familiari per le esequie, dovrebbe essere svolto un esame autoptico per stabilire le cause esatte del decesso. Dino Valente lascia la moglie e due figli in tenera età.

PUBBLIREDAZIONALE - Con i preziosi consigli della Specialista in Dermatologia del Poliambulatorio Ce.Ri.M. di Sora, potremo gestire al meglio l'esposizione della nostra pelle ai raggi solari.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.