venerdì 31 agosto 2012 redazione@cassino24.it

CASSINO – Sarà l’Ater a completare i lavori presso l’ex colonia solare

Nella mattinata di Venerdi 31 agosto si è tenuto l’atteso incontro tra il presidente dell’Ater Enzo Di Stefano ed il sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone. All’appuntamento ha partecipato anche il direttore generale dell’Ater Giuseppe Tedesco, oltre a componenti della giunta e del consiglio comunale. “Si è trattato di un momento di seria discussione – spiega Di Stefano – in merito ai tanti progetti da avviare sul territorio comunale. Tra i molteplici temi trattati, abbiamo voluto dare precedenza ad una questione che necessita di trovare il prima possibile uno sbocco definitivo: il programma di realizzazione di una residenza da 45 posti per studenti all’interno dell’immobile dell’ ex colonia solare, infatti, giace in stato di abbandono e senza una soluzione dal lontano 2004. In tal senso, l’Ater di Frosinone si è detta disponibile a favorire lo sblocco della procedura inserendo tale progetto nel più ampio piano nazionale di edilizia, i cui tempi sono si piuttosto stretti, per cui sarà necessario consegnare tutti i documenti il prima possibile, ma anche tempestivi e concreti nei finanziamenti.

Grazie a questa rinnovata collaborazione con il comune, dunque, presto creeremo una residenza moderna e funzionale per gli studenti della locale Università. Inoltre, molto presto l’amministrazione sarà in grado di indicare all’Ater, in via ufficiale, le aree sulle quali avviare la costruzione di nuovi complessi residenziali: una volta acquisite queste informazioni, l’Ater stessa potrà garantire in tempi brevissimi l’apertura dei cantieri per la creazione di altre 10 unità, oltre le 24 previste, per combattere l’emergenza abitativa. L’incontro – prosegue Di Stefano – si è poi rivelato utile per dare una svolta definitiva alla realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria in località Fraschette, che si concluderanno presto, e per fare il punto sulla lotta alle occupazioni abusive degli alloggi. Anche a Cassino, in tal senso, abbiamo voluto ribadire la nostra assoluta fermezza nel difendere le prerogative degli aventi diritto, che troppo spesso vengono calpestate da coloro che, violando la legge, occupano gli appartamenti pur non possedendo alcun titolo. Ringrazio il Sindaco Petrarcone e tutta l’amministrazione comunale per l’attenzione dimostrata: sono certo che molto presto potremo raccogliere i frutti del lavoro predisposto”.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA