Cassino: restano ancora 50 compostiere su un totale di 250. Ecco come richiederle

Pochi giorni alla scadenza dei termini per richiedere le compostiere messe a disposizione dal Comune di Cassino

“Ancora dieci giorni per poter far richiesta delle ultime 50 compostiere rimaste (su un totale di 250) messe a disposizione dal Comune di Cassino.” A renderlo noto l’assessore all’ambiente del Comune di Cassino, Riccardo Consales, che ha ricordato la scadenza, prevista per il 31 agosto, dei termini per vedersi assegnare le compostiere in comodato d’uso gratuito. “Il compostaggio è un processo naturale – ha ricordato Consaels – che avviene ad opera di microrganismi, che trasformano tutto quanto è organico, in sostanze minerali.

Grazie alla compostiera, quindi, è possibile depositare tutti i rifiuti organici al suo interno ed ottenere come prodotto un terriccio (compost) che può essere utilizzato con ottimi risultati nelle comuni pratiche di giardinaggio sia come ammendante che come fertilizzante. Si tratta di un ulteriore passo verso una città sempre più ecosostenibile. Proprio per questo il compostaggio domestico verrà ulteriormente potenziato a partire dal mese di settembre quando verrà pubblicato un nuovo bando relativo alla costituzione del cosiddetto Albo Comunale dei Compostatori, al quale potranno iscriversi, in qualità di membri di diritto, tutti quei cittadini che hanno ricevuto la compostiera dal Comune di Cassino; chi invece già da prima pratica in proprio il sistema del compostaggio domestico (ad esempio chi ha acquistato o possiede già una compostiera, oppure chi pratica il sistema a fossa o a cumulo) potrà fare regolare domanda per essere iscritto all’Albo.

Si ricorda inoltre che ad ogni famiglia che sceglierà di riciclare così una parte dei rifiuti, previa verifica del corretto utilizzo della compostiera, sarà concessa una riduzione del 10% della Tari, con modalità e criteri che sono in corso di elaborazione in uno specifico regolamento comunale. Le domande pervenute agli uffici sono già 200, per richiedere le ultime 50 compostiere rimaste i cittadini potranno presentare istanza presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente o tramite la trasmissione via posta elettronica certificata all’indirizzo servizio.protocollo@comunecassino.telecompost.it entro e non oltre il 31 agosto.”

Menu