giovedì 23 agosto 2012 redazione@cassino24.it

CASSINO – Prende a fucilate un pastore maremmano. Denunciato 36enne per uccisione di animali

Nella mattinata odierna, in Cassino, i militari del N.O.R.M. della Compagnia deferivano in stato di libertà un 36nne del posto per uccisione di animali e spari in luogo pubblico. Il predetto, con il fucile da caccia regolarmente detenuto, si rendeva responsabile dell’uccisione di un cane pastore maremmano conduttore di gregge di proprietà di un allevatore di pecore di Piedimonte San Germano. Il fucile veniva sequestrato.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA