CASSINO – Prende a fucilate un pastore maremmano. Denunciato 36enne per uccisione di animali

Nella mattinata odierna, in Cassino, i militari del N.O.R.M. della Compagnia deferivano in stato di libertà un 36nne del posto per uccisione di animali e spari in luogo pubblico. Il predetto, con il fucile da caccia regolarmente detenuto, si rendeva responsabile dell’uccisione di un cane pastore maremmano conduttore di gregge di proprietà di un allevatore di pecore di Piedimonte San Germano. Il fucile veniva sequestrato.

Menu