CASSINO – Petrarcone: “Partiti i primi interventi per il rifacimento del manto stradale in città”

“È partito e prosegue senza soste il piano di interventi dell’Amministrazione Comunale per risistemare il manto stradale della città che, soprattutto in alcuni punti, risulta essere fortemente danneggiato dall’usura e da anni di mancata manutenzione.” A dichiararlo, a seguito dei lavori che in queste settimane hanno già interessato Via Secondino Pagano, Via Enrico De Nicola Via Lombardia e diverse zone della folcara, è il sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone. “Anche questo piano di interventi – ha spiegato il sindaco – di manutenzione delle strade cittadine mostra come la nostra azione sia improntata alla concretezza nonostante le difficoltà economiche ed una trascuratezza che, purtroppo, ha radici antiche. Questo era un punto fondamentale del nostro programma elettorale che, come d’abitudine, stiamo rispettando e vogliamo rispettare in ogni suo aspetto perché riteniamo che gli impegni presi con i cittadini di Cassino, non solo debbano essere mantenuti, ma siano il vero punto di riferimento per tracciare la rotta dell’azione amministrativa.

Proprio per questa ragione, non appena approvato lo scorso 20 luglio il bilancio comunale, abbiamo dato il via ai lavori di rifacimento del manto stradale che già nel corso del mese di agosto interessano diverse zone centrali della nostra città. Terminato, infatti, questo primo step, partiranno a breve i lavori su Via Arigni, una strada che verte in condizioni disastrose perché negli anni è mancato un intervento programmato e strutturato. Una lavoro, quindi, che pian piano andrà a coprire tutte le criticità della nostra città e che a partire dal prossimo autunno riguarderà, oltre alla piazze centrali del Comune e dell’ufficio postale, anche Viale Europa e diverse zone periferiche di Cassino tra cui Sant’Angelo, Caira, Sant’Antonino, San Michele ed il Colosseo. Così facendo, riorganizzando i servizi ed ottimizzando la spesa, diamo le giuste risposte ai cittadini che sollecito sempre a segnalare con spirito costruttivo le esigenze di interventi per una città più vivibile e sicura, consapevoli che solo una fattiva collaborazione può aiutarci in questo difficile compito.”

Menu