Cassino: nuovi licenziamenti all’orizzonte

Mentre la politica si diverte nel suo sport preferito, la campagna elettorale, chiedendo voti per tizio o caio candidati al Parlamento Europeo, a Cassino si calcolano gli ennesimi “morti e feriti” in vista dei prossimi licenziamenti. Stavolta nel mirino ci sarebbero i dipendenti di un’azienda che si occupa di vigilanza notturna, a quanto pare intenzionata a mettere in mobilità i le unità operanti a Cassino e Latina. I sindacati hanno già chiesto l’apertuta di un tavolo di trattative in Prefettura. Approfondimento

Menu