Cassino: migliaia di persone in città per Verdevento. Questa sera sul palco Piero Pelù

Siamo alle battute finali di una manifestazione che ha richiamato nella Città Martire migliaia di persone

“Siamo pronti a vivere queste le ultime due serate di questa bellissima manifestazione che ha offerto alla città la possibilità di ascoltare dell’ottima musica dal vivo con artisti di altissimo livello e di chiara fama internazionale.” A dichiararlo il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, poche prima dello spettacolo di Piero Pelù, il penultimo in programma nel ricchissimo calendario di Verdevento 2014. “Voglio ringraziare Davide Petrucci – ha continuato il sindaco – e la Cierreci per essere stati capaci, ma di questo non avevamo dubbi, di allestire una manifestazione che portato a Cassino, proprio nel cuore della città, migliaia di persone.

Di questi tempo organizzare una kermesse con così tanti artisti affermati non è di certo semplice, ma Cassino ha dimostrato ancora una volta città dei grandi eventi ormai capace di essere il vero punto di riferimento per l’intero centro Italia. Ambiente, ottima musica, grandi spettacoli, accoglienza di tanti tra giovani e meno giovani. Verdevento è stato tutto questo ed in questi 10 giorni il nuovissimo parco Baden Powell è stato il teatro naturale che ha accolto i Tiromancino, Pino Daniele, Renzo Arbore, Fiorella Mannoia, Bob Sinclair e che nelle prossime ore vedrà di scena Piero Pelù ed i Sud Sound System.

La crescita di un territorio passa anche attraverso queste iniziative che contribuiscono in maniera concreta allo sviluppo della città con ricadute positive in diversi settori dell’economia. Non posso che rivolgere i complimenti a tutti quanti hanno reso possibile la prima edizione di Verdevento che ha anche il merito di essere una manifestazione attenta alle tematiche dell’ambiente dal momento che oltre il 70% dei rifiuti prodotti verranno riciclati ed utilizzati come compost per la successiva piantumazione del parco. Cassino in questi primi dieci giorni di agosto ha vissuto serate bellissime tra natura, musica e passeggiate per le vie del centro che hanno visto tanti cittadini raggiungere parco Baden Powell a piedi”

Menu