martedì 30 maggio 2017

CASSINO – Lutto, anzi no: si finge morto e si fa anche stampare i manifesti funebri

Nella giornata di ieri, a Cassino, i militari della locale Stazione, a conclusione di indagini, hanno denunciato un giovane del luogo per il reato di insolvenza fraudolenta, poichè il prevenuto ha commissionato dei manifesti mortuari ad una agenzia di onoranze funebri, senza pagarli.

Difatti, il giorno successivo all’affissione dei necrologi, il titolare dell’agenzia è stato contattato da un parente del presunto defunto, che ne ha chiesto la rimozione in quanto il decesso in esso annunciato non corrispondeva a verità. I militari operanti hanno accertato che a commissionare il necrologio era stato il finto morto, il quale si è reso poi irreperibile, senza corrispondere il dovuto all’esercente.

Ti potrebbe interessare
Terapie domiciliari a Roma: una risorsa importantissima, ecco come fare

Terapie domiciliari Roma - Trovare a Roma terapie domiciliari svolte seriamente non è semplice, ma noi ci siamo riusciti. Per svolgere questo particolare trattamento bisogna ...

Ipertermia: a Roma è una risorsa, ecco perché

Ipertermia Roma - Quando si parla di ipertermia, a Roma ma anche altrove, subito ci si preoccupa, perché il problema è serio e può ...

Plantari posturali a Roma: quali scegliere e dove rivolgersi per non sbagliare

Plantari posturali Roma - Plantari posturali a Roma? Noi sappiamo dove, quando e perché. Se a seguito di un'analisi baropodometrica sono emergono, per quel ...

Blog Aziendale vs Pagina Facebook: 2-0 a tavolino

Blog Aziendali - Video, video e ancora video. Perlopiù comici, di denuncia o di intrattenimento in genere. Questo è ciò che si visualizza da ...