domenica 2 ottobre 2016

CASSINO – Lite tra candidati respinti all’esame: beccato chi fece sparire il cellulare con il video

Era lo scorso mese di aprile quando, all’interno dell’Università degli Studi di Cassino, durante lo svolgimento di una sessione d’esami, si era scatenata una lite tra alcuni candidati respinti, i loro familiari e la commissione.

Le fasi del diverbio erano state riprese con il telefono cellulare da un fotografo professionista che è stato notato dai presenti i quali hanno inveito contro di lui riuscendo poi, nella concitazione, a sottrargli il telefono cellulare.

Il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Cassino era intervenuto a sedare gli animi riuscendo a recuperare il telefono all’interno di un bagno dell’Università. I poliziotti hanno quindi proceduto all’esame dei fotogrammi presenti sul dispositivo riuscendo, dopo un paziente lavoro di identificazione, a risalire al ladro che è stato quindi denunciato.

PUBBLIREDAZIONALE - La promozione resterà in vigore fino al prossimo 24 Ottobre.

Ti potrebbe interessare
B&B economici al centro di Roma: vero o falso? Come evitare brutte sorprese

B&B economici Roma centro - Partiamo da un presupposto fondamentale: nessuno ci regala niente, è così in albergo, figuriamoci nel B&B. Un soggiorno a ...

Crio compressione a Roma: di cosa parliamo, a chi serve e dove farla

Crio compressione Roma - La crio compressione è quel trattamento terapeutico che ci consente di ridurre edemi e infiammazioni di tessuti traumatizzati, attenuando il dolore ...

Ipertermia: a Roma è una risorsa, ecco perché

Ipertermia Roma - Quando si parla di ipertermia, a Roma ma anche altrove, subito ci si preoccupa, perché il problema è serio e può ...

Come modificare le campagne pubblicitarie su Facebook dopo l'upgrade dell'algoritmo

Facebook - Vi ricordate i bei tempi, quelli in cui, a fronte di un investimento pari a un centinaio di euro, si ...