mercoledì 11 dicembre 2013

CASSINO – “Le fonti rinnovabili di energia: sfide ed opportunità”. Oggi pomeriggio seminario nell’Aula Magna di Ingegneria

Seminario su “Le fonti rinnovabili di energia: sfide ed opportunità” mercoledì 11 dicembre, ore 15.30, a Cassino presso l’Aula Magna di Ingegneria, realizzato dalla Commissione Didattica di Ingegneria Elettrica – DIEI, Università di Cassino e del Lazio Meridionale, coordinata dal prof Fabio Villone, presidente del Gruppo Nazionale Elettrotecnica; dall’AEIT, presieduta per Cassino dal prof. Andrea Bernieri; Consorzio CREATE, in collaborazione con FareAmbiente Campania, Cassino e Frosinone. Secondo dei seminari dedicati all’Ambiente, su temi di grande attualità – il precedente dedicato all’inquinamenti elettromagnetico con i proff Rita Massa, Domenico Capriglione e Antonio Maffucci – vede gli interventi dei proff: A. Sanseverino “Il fotovoltaico”; F Marignetti “Generatori eolici: il difficile cammino verso i 20 MW”; A. Losi: “Le Smart-Grids per lo sviluppo delle fonti rinnovabili”. Di seguito, una parte dedicata agli studenti; poi le discussioni. Partecipano i responsabili di FareAmbiente: dott. Monica Lautieri per Cassino, dott. Massimo Scarpetta per Frosinone ed una delegazione del Coordinamento della Campania, guidato dall’avv Francesco Della Corte.

“La figura dell’ingegnere elettrico si inserisce con successo in fondamentali tematiche in ambito tecnologico, economico e sociale, : questo ciclo di seminari mira a presentare importanti e moderne applicazioni dell’Ingegneria elettrica in campo ambientale e ad offrire un concreto servizio di orientamento agli studenti interessati ad affrontare tali studi specifici” – afferma Fabio Villone. “Le tematiche che affrontiamo sono legate al mondo delle impresa: dalle auto elettriche e ibride, ai superconduttori, all’elettronica di potenza e nanoelettrica, alle fonti energetiche rinnovabili, quali eolici e solare, al risparmio energetico e, ancora, l’automazione, l’inquinamento elettromagnetico” – sottolinea Andrea Bernieri.
“Gli interessi in tema ambientale della Scuola di Ingegneria elettrica di Cassino, sono per noi fondamentali: senza è impossibile immaginare lo sviluppo della nostra società, l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, la tutela della salute” – dichiara Massimo Scarpetta.

“Ingegneria Elettrica di Cassino ha raggiunto livelli qualitativi altissimi in Italia – sottolinea Monica Lautieri – Da questo rapporto di collaborazione con FareAmbiente, siamo sicuri che nasceranno altre iniziative di grande spessore”. Eccellente secondo I risultati della Valutazione Qualità Ricerca VQR 2004-2010, pubblicata da ANVUR, Ingegneria Elettrica di Cassino, nonostante il periodo difficile per il sistema universitario come per la Nazione, presidia la frontiera della ricerca, su temi di importante attualità e rilevanza per lo sviluppo economico e sociale. Svariate le opportunità che l’Ingegneria elettrica a Cassino offre agli studenti: preparazione approfondita su tematiche all’avanguardia, laboratori attrezzati, moderni e funzionali, opportunità di sviluppare le attività in un contesto di livello altissimo; e di utilizzare collegamenti nazionali ed internazionali con altri atenei, aziende ed enti di ricerca per tesi, periodi di studio, stage, tirocini. Non ultimo, un proficuo rapporto tra docenti e studenti improntato alla massima disponibilità per una ottimale preparazione che fa dell’ingegnere elettrico una figura particolarmente richiesta dal mercato.

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
16 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
19 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor Vergata – ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
5 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
18 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Ancora pesanti disagi per i pendolari ciociari sulla Cassino - Roma
23 ore fa

FROSINONE TODAY - Nuovi disagi per i pendolari della provincia di Frosinone si sono registrati anche oggi, sulla tratta Cassino-Roma. L’associazione Codici ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
22 ore fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.