martedì 2 settembre 2014

Cassino: «La Notte Bianca è un’occasione per diffondere la cultura»

“La notte bianca nacque qualche anno fa nell’ambito dell’estate romana da un’idea dell’allora assessore alla cultura di Roma, Nicolini. Fu anche occasione per lasciare aperti i musei fino a tarda notte per rendere più facilmente fruibile la cultura. Il risultato fu sicuramente soddisfacente, Roma si mostrò magica più che mai, gremita di visitatori intenti a cogliere i tanti momenti di musica, arte, teatro e cinema all’ aperto, nelle piazze, strade e vicoli adeguatamente illuminati. Sebbene contrastata sul nascere, l’idea si rilevò vincente e l’evento si ripropose negli anni.

A poco a poco anche le città minori e i piccoli centri di provincia imitarono questa iniziativa, producendo effetti e risultati sicuramente diversi rispetto a Roma e alle altre grandi città. Gli organizzatori della notte bianca a Cassino hanno avuto il merito di ricordare gli scopi originari di questa iniziativa, definendola più compiutamente “notte bianca della cultura”. Concordo con chi ritiene che i momenti culturali proposti sono stati un po’ soffocati dalla festosa e forse distratta partecipazione della folla, ma è proprio in questa apparente contraddizione che va colto il senso di questa iniziativa. Benché ancora il traguardo prefisso non sia stato del tutto raggiunto, la notte bianca potrebbe rappresentare un’occasione per avvicinare il grande pubblico alla cultura e alle sue manifestazioni, partendo proprio da una ‘festa popolare’.

Come dire che il pretesto può fungere da catalizzatore delle attenzioni della gente. Un esempio che mi riguarda e che spero sia calzante: gli artisti dell’associazione Pentacromo di cui faccio parte, hanno inaugurato, proprio in occasione della recente notte bianca della cultura, una mostra di pittura e scultura che si terrà fino al 7 settembre nella sala Sant’ Antonio in corso della Repubblica. Abbiamo registrato un’affluenza numerosa di visitatori che si sono mostrati particolarmente interessati alle opere esposte. Quasi tutti visitatori occasionali, forse maggiormente interessati alle attività ludiche della notte bianca, ma che hanno volentieri approfittato di questa ‘facile’ circostanza per ‘alimentare’ anche lo spirito.

Per noi dell’associazione Pentacromo è stata un’occasione per farci conoscere da chi ancora non sapeva della nostra esistenza. Da ormai diversi anni, proponiamo la pittura e la scultura come strumento di conoscenza della realtà, come mezzo di indagine e comunicazione, come chiave di lettura della storia, come essenza dell’uomo moderno. L’ arte non come esercizio estetico di effimera utilità, ma dimensione accessibile a tutti coloro che ne vogliano comprendere l’importanza, la funzione pedagogica e tutti gli altri significati possibili. Dal 6 settembre, gli artisti di Pentacromo esporranno a Genova, negli spazi espositivi di Palazzo Stella e si faranno promotori e portavoce della cultura e della storia della nostra città e del nostro territorio.” È quanto emerge in una nota a firma del consigliere Danilo Salvucci

Scontro tra tre camion, inferno di fuoco in A1. Un autista muore nelle fiamme
13 ore fa

FROSINONE TODAY - Un autista bruciato vivo e un inferno di fuoco lungo la corsia sud dell'A1 nel tratto compreso tra i caselli ...

FCA, Marchionne gravemente malato. Manley nuovo amministratore delegato
8 ore fa

FROSINONE TODAY - Che qualcosa di grave fosse successo si era capito sin dalle prime ore della mattina quando era stato convocato il ...

Frosinone, catturato il lanciatore di spazzatura
13 ore fa

FROSINONE TODAY - E mentre la maggior parte dei cittadini di Frosinone, con grande senso civico, sta conducendo la raccolta differenziata dei rifiuti ...

M5S Sora: la travagliata variazione del Piano Triennale Opere Pubbliche
7 ore fa

FABRIZIO PINTORI - «Nel Consiglio Comunale del 28 giugno scorso è stata approvata la variazione del Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2018/2020. Si è trattata di una ...

Modena e Trento: inizio da brividi per la Globo Bpf Sora. Compilati i calendari di A
8 ore fa

GLOBO BPF SORA - La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora può cominciare ufficialmente a fare i conti con i suoi avversari dopo che ...

Siti archeologici abbandonati, CasaPound Sora: Poco rispetto per la nostra storia
8 ore fa

ROBERTO MOLLICONE - Riceviamo e pubblichiamo. Altra denuncia di CasaPound, sempre più determinata a portare avanti le proprie battaglie. Questa volta nell'occhio del ...

Si rinnova ed amplia l’offerta progettuale per la riqualificazione del Rione Napoli
8 ore fa

MASSIMILIANO BRUNI - Ieri sera nella sede del Comune in un incontro svoltosi alla presenza di una folta rappresentanza del quartiere di Via ...

Ci ha lasciato Tommaso Ferrari
10 ore fa

TOMMASO FERRARI - Il giorno 20 Luglio 2018, alle ore 1:05, è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 96, TOMMASO FERRARI. I funerali si ...

SORA - D'Orazio soddisfatta per i lavori eseguiti nel Parco Nassirya a San Giuliano
11 ore fa

MARIA PAOLA D'ORAZIO - «Colgo con grande e personale soddisfazione la notizia a mezzo stampa sui lavori eseguiti a Parco Nassirya nella zona di ...

Grazie al Cotral di Sora! La testimonianza della signora Lucia
18 ore fa

COTRAL SORA - «Salve, volevo rendere pubblici i miei ringraziamenti ai dipendenti del Cotral di Sora, in particolar modo ai ragazzi addetti alle ...

Una estate felice, tutti pazzi per le offerte di Punto Fresco. Ecco il nuovo volantino!
18 ore fa

SUPERMERCATI PUNTO FRESCO - Grande spesa del sabato o di un giorno a vostro piacimento? Fermi tutti, prima di uscire prendete la vostra lista ...

L'Originale Sagra della Pizza Fritta di San Giorgio a Liri
1 giorno fa

SAGRA DELLA PIZZA FRITTA - Padelle roventi, olio bollente e tanta voglia di divertirsi e divertire, anche quest'anno non poteva mancare l’attesissimo e gustosissimo ...

Emergenza sangue a Sora: AVIS Sora invita a donare
2 giorni fa

AVIS SORA - Si comunica che da qualche settimana, come ogni estate, si presenta la necessità di sangue gruppo: Zero negativo A negativo ...