martedì 16 Maggio 2017

Cassino: inquietante precedente, ragazza accerchiata dai profughi

Grave precedente sabato scorso a Cassino: una ragazza è stata accerchiata da un gruppo di profughi e apostrofata con «risate di scherno e fischi».

La giovane, come riportato da Paola E. Polidoro sul quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi, si trovava in viale Dante ed era diretta in stazione per prendere il treno delle 14.22 per Roma termini. Dopo l’accerchiamento ha rinunciato a partire ed è tornata a casa frastornata.

«Nessuno di loro le ha fatto nulla – aggiunge Polidori – non è stata sfiorata, ma ha avuto paura. Dopo qualche minuto che è sembrato un’eternità il gruppo si è allontanato diretto proprio verso piazza Garibaldi», la piazza antistante la stazione ferroviaria.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Ecco 13 pagine di prodotti a prezzi strepitosi. Promozione valida fino al 26 Agosto.

Roma

A pochi passi dal Vaticano abbiamo scoperto un luogo che tratta la clientela con una cura eccezionale: The Center of Rome Bed and Breakfast.

SPONSOR

Lo spider più venduto al mondo compie 30 anni. Vieni a provare la vettura oggi stesso da Jolly Auto, concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Da oggi presso Jolly Rent Frosinone è disponibile anche sui veicoli commerciali FCA.

Land Rover

Non si tratta di un semplice restyling quello che caratterizza la Land Rover Discovery Sport 2020 in uscita il prossimo autunno.