Cassino: gli rubano il cellulare ad Ottobre, oggi la Polizia lo ritrova

Furto in un parco pubblico di Cassino: denunciato il responsabile. La Polizia di Stato individua e denuncia un quarantenne di Cervaro per ricettazione.

Tutto ha inizio ad ottobre dello scorso anno quando una quarantenne di Cassino, mentre si trova all’interno di un parco pubblico, si avvede della sottrazione della proprio telefono cellulare.

Qualcuno ha approfittato di un momento di distrazione della donna per prendere il telefono, modello Samsung Galaxy S4, dalla sua borsa poggiata su una panchina. La vittima del furto sporge denuncia presso gli uffici del Distaccamento Polizia Stradale per quanto accaduto.

Partono le indagini degli investigatori della Polizia di Stato che attraverso accertamenti tecnici riescono ad individuare la residenza dell’utilizzatore del cellulare.

Nella mattinata di ieri l’epilogo della vicenda: una perquisizione domiciliare ha infatti consentito al personale della Polizia Stradale di rinvenire il cellulare rubato nell’abitazione di un quarantenne residente nel comune di Cervaro.

L’uomo dovrà rispondere davanti all’Autorità Giudiziaria del reato di ricettazione mentre il telefono sequestrato sarà restituito alla legittima proprietaria.

Menu