giovedì 5 novembre 2015 redazione@cassino24.it

Cassino: dopo i colpi inflitti contro il mercato della droga, obiettivo puntato sulle sale giochi

Sono proseguiti anche nella serata di ieri controlli straordinari del territorio nella città di Cassino che hanno preso di mira, questa volta, le sale giochi della città. Personale del Commissariato di Cassino, coadiuvato dall’ormai collaudata collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, ha verificato la regolarità sotto il profilo amministrativo di 4 note sale giochi, controllandone altresì gli avventori.

Uno degli esercizi commerciali è stato proposto alla Divisione Amministrativa e Sociale della Questura per l’applicazione della sanzione amministrativa della sospensione dell’attività per inosservanza, da parte del titolare, delle prescrizioni indicate in licenza. Nel corso dei servizi di Polizia sono stati identificati 62 clienti, 14 dei quali con a carico pregiudizi penali, 21 le auto controllate ed elevata una contravvenzione al Codice della Strada per guida senza patente.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI IN CIOCIARIA