sabato 24 agosto 2013

Cassino, commercio in profonda crisi – Annalisa D’Aguanno: “Il rilancio del settore e dell’economia del territorio passa attraverso la valorizzazione dei beni storici e monumentali e quindi del turismo”

Dichiara Annalisa D’Aguanno, dirigente provinciale Pdl: “Sfruttare le straordinarie risorse storiche e monumentali di Cassino e del suo hinterland e l’enorme flusso di visitatori che ogni anno interessa l’Abbazia di San Benedetto per risollevare l’economia del territorio e con essa il commercio che da alcuni anni sta vivendo un gravissimo periodo di recessione dal quale fatica ad uscire. Una “ricetta” che potrebbe, e dovrebbe, essere applicata in tempi rapidi, prima che sia troppo tardi, prima che tante attivita’ in difficolta’ siano costrette ad abbassare la fatidica saracinesca. A Cassino, purtroppo, il commercio attraversa una fase molto critica, penalizzato anche dalla mancanza di una vera e seria politica di sostegno da parte dell’Amministrazione comunale. Amministrazione che dal momento del suo insediamento si e’ distinta esclusivamente per assenza, pressappochismo e per pochezza di idee e che quando si e’ mossa ha creato solo ulteriori danni, come nel caso dell’isola pedonale, di fatto aggravando una situazione già di per sè deficitaria. In questo settore, ma purtroppo non solo in questo, l’Amministrazione comunale continua a dimostrare inadeguatezza, grande confusione e soprattutto mancanza di progettualita’ e strategie. Come dimostra palesemente anche il modo in cui si sta affrontando il problema dello spostamento in centro dei banchi del mercato settimanale. Quello che occorrerebbe da subito, invece, sarebbero, solo per fare alcuni esempi, sgravi fiscali, incentivi, agevolazioni per l’apertura di nuove attivita’,  finanziamenti a tassi agevolati, rivitalizzazione del centro storico e delle periferie, miglioramento e rifacimento dell’arredo urbano, organizzazione programmata e non sporadica o disomogenea di eventi e manifestazioni. E poi, su tutto e come detto in apertura, trasformazione delle bellezze monumentali, storiche e naturalistiche del territorio nel volano per la rinascita economica della citta’ e del suo comprensorio. In tal senso si e’ pronunciata anche la locale sezione della Confcommercio attraverso un apprezzato intervento del suo presidente Carla Cascella, che ha individuato nella valorizzazione dei nostri beni culturali, storici ed archeologici, uniti ad una posizione geografica invidiabile posta com’è Cassino a meta’ strada fra Roma e Napoli, la via da percorrere per incentivare il turismo e portare in citta’ flussi sempre maggiori di visitatori. Cosa accaduta in occasione del periodo di Ferragosto quando la stessa Confcommercio ha registrato positive ricadute sul commercio in generale e sull’andamento dei saldi in particolare. Recentemente ho avuto modo di lanciare una proposta di ampio respiro, a livello provinciale, affinche’ il turismo diventi  davvero il “petrolio” della Ciociaria, cosí come sarebbe possibile considerati gli enormi giacimenti storici, monumentali e paesaggistici di cui e’ ricca la provincia. In tal senso sarebbe auspicabile e necessaria la creazione di una “cabina di regia” che, coinvolgendo tutte le istituzioni, le associazioni e i soggetti che operano nel settore, curi la promozione del territorio coordinando nel contempo eventi ed iniziative. Un percorso sicuramente impegnativo ma che porterebbe risultati positivi certi. Un percorso che si potrebbe avviare proprio da Cassino e dal Cassinate. Le risorse umane e, soprattutto, turistiche ci sono tutte. Sarebbe un delitto non sfruttarle.”

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
16 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
19 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor Vergata – ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
6 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
18 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Ancora pesanti disagi per i pendolari ciociari sulla Cassino - Roma
23 ore fa

FROSINONE TODAY - Nuovi disagi per i pendolari della provincia di Frosinone si sono registrati anche oggi, sulla tratta Cassino-Roma. L’associazione Codici ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
22 ore fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.