giovedì 28 gennaio 2016

Cassino: beccato a fare “shopping” con il cappuccio ed un coltellaccio

Nella mattinata di ieri, una Volante del Commissariato di Cassino, impegnata in un servizio di contrasto dei reati predatori, ha notato una persona, con il cappuccio della felpa indossato, nei pressi di un esercizio commerciale. I poliziotti hanno controllato il controllo del soggetto sospetto, si trattava di un ventottenne di origini rumene senza fissa dimora.

Il giovane non ha saputo dare spiegazioni sul perché si trovasse a Cassino ed in particolare nelle adiacenze dell’attività commerciale. Un’ispezione indosso al cittadino rumeno ha consentito il rinvenimento di un coltello a serramanico. Accompagnato negli uffici di Polizia il ragazzo è stato prima sottoposto ai rilievi fotosegnaletici e poi denunciato per porto abusivo di armi.

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.