Cassino: arrivano i dissuasori di velocità

L’amministrazione D’Alessandro sta svolgendo lavori di manutenzione e di decoro urbano in ogni angolo della città al fine di rendere sempre più accogliente e ordinata all’occhio dei visitatori la città di Cassino. Il consigliere comunale, presidente della 1a Commissione, Carmine di Mambro ha seguito da vicino alcuni interventi effettuati dagli operai dell’ente di Piazza De Gasperi nel rione Colosseo ed in località Panaccioni. “Voglio ringraziare tutto il personale del settore manutenzione per la disponibilità dimostrata in questo primo mesi amministrazione, dove grazie al loro lavoro siamo riusciti, anche in breve tempo a cambiare volto alla nostra città. C’è ancora molto da fare ma la cura del decoro urbano e la manutenzione sono quotidianamente tra le priorità dell’amministrazione D’Alessandro.

Nel rione Colosseo e in località Panaccioni sono stati installati, come chiedevano da tempo i residenti alcuni dissuasori di velocità per le autovetture e tramite l’interessamento di Francesco Trupiano, candidato nella lista Insieme Cassino, è pervenuta una richiesta per gli stessi interventi, da parte di cinquanta cittadini abitanti nel quartiere Piazza Restagno e zona san Pasquale. Quest’ultimi lamentano da tempo la situazione di estremo pericolo riguardo al tratto stradale di Via Herold, prolungamento Viale Europa, in particolare dell’incrocio di Via Mantegna a Piazza Abate Rea, in quanto soprattutto, nelle ore serali, la strada è percorsa da automobilisti spericolati a velocità molto sostenuta, al di sopra dei limiti imposti dalla legge, mettendo così a repentaglio l’incolumità di pedoni ed altri utenti della strada.

Nel più breve tempo possibile, anche con l’ausilio di Trupiano, che sta svolgendo, in questo caso, l’importante ruolo di intermediario tra la cittadinanza ed il Comune di Cassino, faremo le dovute verifiche del caso e metteremo in campo le dazioni necessarie per la risoluzione di questa criticità. Inoltre, proprio in questi giorni sono stati effettuati alcuni interventi di innalzamento ramatura di alcuni alberi che impedivano la corretta visibilità agli automobilisti e si è provveduto alla sistemazione della maggior parte dei giardini e piazze della città. Dopo cinque anni di abbandono i cittadini sono rimasti entusiasti di questo nuovo approccio al settore da parte della nostra amministrazione che si impegnerà ogni giorno per rendere la nostra amata città sempre più vivibile e a misura di cittadino”. Ha concluso il consigliere comunale Carmine di Mambro.

Menu