14 settembre 2015 redazione@ciociaria24.net

Cassino: arrestato minorenne per droga

Dopo i sequestri di piantagioni di canapa indiana effettuati nei giorni scorsi, che hanno portato all’arresto di quattro giovani dediti alla coltivazione di piante di marijuana, sono stati intensificati nel corso dell’ultimo week-end i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cassino, tesi a prevenire e reprimere ulteriormente i reati in materia di sostanze stupefacenti.

Nel corso di uno dei predisposti servizio antidroga, in Cassino i militari del NORM della Compagnia, hanno arrestato nella flagranza del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un minorenne del luogo. Il giovane, nel transitare in una via del posto a bordo di un’autovettura unitamente a due amici, alla vista dei militari, si è disfatto di un involucro in cellophan lanciandolo dal finestrino.

Tale manovra non è sfuggita ai militari operanti che prontamente hanno bloccato il veicolo e recuperato l’involucro, nel cui interno hanno rinvenuto 14 stecche di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, confezionate singolarmente per un peso complessivo di 16,00 grammi circa.

Dalla contestuale perquisizione personale hanno inoltre rinvenuto sulla sua persona la somma contante di euro 165,00 in banconote di vario taglio, ritenuta provento di spaccio che veniva sottoposta a sequestro unitamente alla sostanza stupefacente (si allega foto di quanto sequestrato). Stante la flagranza il minore è stato tratto in arresto e accompagnato presso un centro d’accoglienza per minori di Roma.

Nella mattinata odierna il Giudice ha convalidato l’arresto del minore disponendo la sua permanenza a casa nelle ore serali e notturne. Nel corso della stessa operazione i militari operanti segnalavano alla Prefettura – Ufficio territoriale del Governo di Frosinone i due amici dell’arrestato, che sottoposti a perquisizione personale venivano trovati in possesso di grammi 0,436 e grammi 0,746 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”.

Menu