martedì 23 agosto 2016 redazione@ciociaria24.net

Cassino: al via i lavori nella scuola di via Arno

“La Direzione Regionale Infrastrutture e Politiche abitative – Area Genio civile Lazio Sud ci ha comunicato che, in ferimento alla nostra nota n. 285 del 22 luglio 2016, pervenuta alla suddetta Area in data 25 luglio 2016 ed assunta al prot. 390307, con la quale si chiedeva un intervento di Somma Urgenza per l’eliminazione del pericolo per la pubblica e privata incolumità causati da infiltrazione di acqua piovana presso l’edificio della Scuola d’Infanzia di via Arno, i lavori sono stati affidati, in questi giorni, all’impresa Consorzio Stabile Costellazione di Venere e partiranno, dunque, a breve”. Lo ha dichiarato il Sindaco del Comune di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro.

Inoltre stante la pericolosità della presenza di numero 3 essenze arboree di alto fusto che arrecano danno alla struttura che alla funzionalità della stessa, il Genio Cevile ritiene indispensabile la rimozione degli stessi.
Voglio ringraziare il Dirigente dell’Area Genio Civile Lazio Sud Cassino – Frosinone-Latina, In. Giuseppe Angelo Panarello, per la sensibilità con cui si è interessato a questa criticità e per la celere risposta data al Comune di Cassino per quanto concerne la richiesta dei lavori di somma urgenza nella scuola de quo.
Un intervento che era stato richiesto da circa sei anni prima dall’Istituto di circolo e poi dal Comprensivo e che finalmente troverà compimento nei prossimi giorni.

La scuola, ambiente di lavoro per il personale e ambiente di vita per gli studenti, è un luogo ideale per la crescita culturale e civica di tutti, pertanto la messa in sicurezza degli edifici scolastici è un aspetto importantissimo su cui non bisogna mai abbassare la guardia. Come Sindaco e come genitore, posso ritenermi soddisfatto per questo importante risultato raggiunto”. Ha concluso il Sindaco, Carlo Maria D’Alessandro.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA