lunedì 20 marzo 2017

Cassinate picchia la moglie con un vibratore: sette punti di sutura

Un 49enne del cassinate avrebbe scovato in casa quattro sex-toy di proprietà della sua consorte. A quel punto avrebbe perso le staffe, picchiando la moglie con uno degli oggetti “hot”, acquistati a quanto pare in un noto sexy shop situato nella periferia della Città Martire.

La signora sarebbe stata poi ricoverata in ospedale a Cassino, dove i medici le avrebbero diagnosticato due settimane di prognosi. La notizia è stata pubblicata oggi in prima pagina su La Provincia Quotidiano, in un articolo a firma di Giampiero Casoni.

La vicenda, a quanto pare, avrà un seguito: sintetizzando quanto riportato da Casoni, difatti, sembrerebbe che la signora, suturata con otto punti nel nosocomio della città martire, abbia denunciato il consorte alle Forze dell’Ordine per lesioni volontarie gravi.

PUBBLIREDAZIONALE - Strepitosa iniziativa firmata Jolly Automobili, la concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia. Ecco tutti i dettagli.

PUBBLIREDAZIONALE - La Dott.ssa Claudia Malerba, specialista in Ginecologia del CE.RI.M. di Sora, spiega l'iter da seguire per vivere serenamente questo magnifico periodo.

PUBBLIREDAZIONALE - Una scelta così vasta non si è mai vista! Lucio Macci e Lorenzo Volpone spiegano tutti i dettagli di questa nuova magnifica iniziativa firmata Gruppo Jolly Automobili.

Ti potrebbe interessare
Video su Instagram: come crearli nel modo più efficace

Instagram - È oramai risaputo che i video sono molto incisivi sul social. Il loro successo, più o meno elevato, tuttavia, dipende dalla ...