lunedì 27 agosto 2012 redazione@cassino24.it

Caso di voto di scambio a Cassino: “Ti faccio superare gli esami se voti mia moglie”

(ANSA) – 27 AGOSTO – ”Ti faccio superare gli esami se voti mia moglie”. La richiesta di un impiegato dell’universita’ di Cassino ad una decina di studentesse ha portato alla richiesta di rinvio a giudizio, con l’accusa di voto di scambio, per lui, la moglie candidata del Pdl alle comunali dell’anno scorso, e un suo collaboratore. La donna non e’ stata eletta, riportando solo 84 voti, ma l’indagine e’ scattata comunque dopo che una studentessa universitaria ha raccontato tutto su Facebook.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA