venerdì 10 ottobre 2014

Calabroni, la minaccia continua: ragazza punta va in shock anafilattico. Salvata in extremis

Con il primo freddo la minaccia svanirà, ma fino a quando persisteranno queste giornate di caldo ci sarà poco da fare, i calabroni continueranno a ronzare nelle nostre campagne ed anche nei centri urbani. Ieri, però, si è sfiorata la tragedia: una ragazza di Ausonia, punta dal terribile insetto, è andata in shock anafilattico. Per lei è stato necessario il trasporto in eliambulanza all’ospedale S.Scolastica di Cassino, dove in medici sono riusciti a salvarla appena in tempo.

Ti potrebbe interessare
Riabilitazione ernia del disco: come e dove farla a Roma

Ernia del disco Roma - Un’ernia del disco si crea nel momento in cui avviene una rottura dell’anulus con conseguente fuoriuscita dal disco ...

Ipertermia: a Roma è una risorsa, ecco perché

Ipertermia Roma - Quando si parla di ipertermia, a Roma ma anche altrove, subito ci si preoccupa, perché il problema è serio e può ...

Laser HILT: a Roma lo chiamano laser 2.0, ecco perché

Laser HILT Roma - Il Laser HILT è praticamente una laserterapia con emissione laser ad alta intensità. Del resto lo dice la parola stessa, HILT, ...

9 semplici regole per scrivere testi per il web

Web Copywriting - Trattare i visitatori del tuo sito web come dei normali lettori è un errore comune: vanno di fretta e leggere da ...