BPF Basket Cassino vs universitari della LUISS

Adesso l’imperativo per i ragazzi del presidente Pagano è quello di ripetersi domenica al cospetto degli universitari della Luiss, la gara infrasettimanale nella vigilia della Befana ha lasciato buonissimi sensazioni tra gli addetti ai lavori della società cassinate. Aver battuto Aprilia in quel modo può dare la giusta carica per ripetersi contro l’altra capolista di questo campionato, i romani hanno stravinto il loro confronto settimanale e guidano solitari in testa al girone C. Porfidia chiederà la stessa carica agonistica messa sul parquet dai suoi ragazzi nella precedente gara, difesa perfetta e padroni sotto le plance per ripetere la prestazione di giovedì e regalare un’altra perla ai suoi tifosi che domenica alle ore 18.00 avranno modo di riempire il palazzetto casssinate, FORZA RAGAZZI SIAMO TUTTI CON VOI, di seguito la presentazione della partita:

Nella calza della befana, la Banca Popolare del Frusinate Basket Cassino ha lasciato un bel regalo per tutti i suoi tifosi. Attraverso una prestazione super dell’organico in toto, la compagine cassinate ha frenato la corsa della Virtus Aprilia, formazione di spessore e di grande fisicità. A fare la differenza è stata la voglia di “vincere” emersa nei ragazzi di coach Porfidia fin dai primi giochi, ma anche la solidità di chi ha voglia di dimostrare tutto il proprio valore. I beniamini cassinati, anche nei momenti topici della gara, non hanno abbassato la guardia, gestendo al meglio il vantaggio accumulato nel primo tempo. Altresì, nel finale molto nervoso, i ragazzi hanno mantenuto i nervi saldi, segnale importante in previsione delle gare future. Infatti, per il team cassinate vi è un intero girone di ritorno da disputare, e a detta di molti, il campionato al giro di boa potrebbe cambiare volto, dove ogni gara si gioca sempre fino alle ultime energie. Il primo avversario sarà la Luiss Roma, capolista indiscussa e dominatrice del girone G. All’andata, i cassinati pagarono lo scotto del debutto in categoria superiore, ma allo stesso tempo si intraveda già che l’elevata qualità del roster universitario. I luissini arrivano da una vittoria netta contro Ciampino per 111 a 62, conquistando così la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia che si disputeranno a Legnano. Laureandosi, di fatto, come campioni d’inverno, gli uomini di coach Briscese hanno all’attivo dodici vittorie(di cui otto consecutive) e tre sconfitte. Domenica, i romani avranno di fronte un Cassino tonico e fiducioso nei propri mezzi. Tra le proprie mura, i biancorossi possiedono un’altra marcia e negli spogliatoi trafila tanta voglia di riscattare la sconfitta all’esordio, divenendo definitivamente una pedina importante nello scacchiare dei playoff. Perché non sognare? Così Raffaele Porfidia al termine della gara vinta contro i pontini: “ Con Aprilia è stata una gara perfetta, soprattutto sotto l’aspetto mentale. A livello tattico, abbiamo modificato delle cose durante la sosta natalizia e da ieri abbiamo provato già a metterle in pratica” e sul futuro “il cammino è ancora lungo e non ci esaltiamo per una singola prestazione,ma pensiamo già a come confermarci domenica.” Al palazzetto dello Sport arriva la Luiss Roma: “Luiss è una squadra costruita bene,quadrata, ben allenata e forse meglio di tutte le altre grandi, ha i giocatori della zona che si allenano con costanza”. Conclude, dicendo: “Serve una grande prova difensiva come quella di ieri e lavoreremo in questi giorni sabato arrivare al meglio a questo appuntamento.”

Alfonso Salzano

Menu