16 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

BPF BASKET CASSINO in trasferta a Contigliano

Sarà la volta buona per riprendere il cammino in campionato? Le previsioni per il fine settimana non lasciano dubbi sul fatto che finalmente dopo due turni di stop forzato la BPF BASKET CASSINO potrà tornare a calcare il parquet in casa del Contigliano che precede la nostra formazione in classifica. Gara difficile ma per questo motivo affascinante ed imprevedibile, i nostri ragazzi dovranno essere aggressivi e concentrati come nella gara d’andata per centrare un risultato importante, la gara sarà trasmessa SABATO 18 FEBBRAIO a partire dalle ore 18.25 in radiocronaca integrale sulle frequenze di RADIO CASSINO STEREO per le provincie di FR-LT-CE-IS e ROMA SUD e in streaming da tutte le parti del mondo attraverso il sito www.radiocassinostereo.it , radiocronisti Max Marzilli e Alfonso Salzano, regista Marco Pagano. Di seguito la presentazione della partita:
Il maltempo delle ultime due settimane ha un po’ scombussolato il calendario della BPF Basket Cassino e non solo. Soltanto tre partite su otto, previste dalla 6a giornata del girone di ritorno, sono state disputate. Tra le gare rinviate causa maltempo vi è anche quella tra BPF e Valmontone, che verrà recuperata il giorno 7 marzo alle ore 20. Salvo cause di forza maggiore, la settima giornata si disputerà e vedrà la truppa di Porfidia ospite sul campo della Nuova Pallacanestro Contigliano. La formazione reatina è reduce da sei vittorie consecutive, l’ultima in ordine di tempo con i viterbesi della Stella di fronte al proprio pubblico. La qualità del collettivo di coach Matteucci è sopra le righe, dove brillano giocatori come Esposito, De Ambrosi, Grillo e capitan Granato. Non a caso, i reatini occupano la quinta posizione in classifica a quattro lunghezze dai cassinati.

I ventisei punti in graduatoria sono frutto di un congruo numero di vittorie casalinghe, che fa intendere che il fattore campo conti in maniera decisiva. La prossima sfida potrebbe risultare il vero trampolino di lancio per i biancorossi del Presidente Pagano. Un successo in trasferta su un parquet molto ostico darebbe un certo risalto a tutto l’ambiente cassinate. Per questo motivo, lo staff tecnico ha lavorato duramente con i ragazzi in questa settimana, provando soluzioni che potrebbero limitare la fisicità degli avversari di turno e metterli in difficoltà sul piano della velocità di gioco. Canzano e compagni, dopo la sosta forzata di due settimane, vogliono riprendere la propria corsa e compiere quel colpo in trasferta che tanto manca al palmares stagionale dei cassinati. All’andata il team cassinate s’impose sul “neutro” di Atina per 89 a 75, al termine di un incontro giocato alla perfezione da tutti gli elementi del roster. La gara di ritorno, tuttavia, sarà tutta un’altra storia com’è facile da prevedere. Sabato sera al PalaSpes, di sicuro assisteremo ad un match equilibrato, che a farla da padrone alla fine sarà la squadra con più stamina e reattività nei minuti finali. Che sia di nuovo la volta buona? Parola al campo. Forza Ragazzi

Alfonso Salzano – Ufficio Stampa BK Cassino

Menu