23 gennaio 2012 redazione@ciociaria24.net

BPF Basket Cassino, in casa tutta un altra musica 86 – 63 contro Ciampino

Torna il sorriso nella società cassinate dopo l’ennesima dimostrazione di forza dei ragazzi del coach Porfidia che in casa non guardano in faccia a nessuno, questa volta a cadere sotto le bordate di Simeoli e Confessore su tutti è Ciampino che nulla ha potuto contro la voglia di riscatto dei biancorossi ancora scottati dalla sconfitta rimediata nel turno precedente in casa dell’ultima in classifica. Cassino formato casalingo capace di domare da subito le deboli resistenze dell’avversario di turno che onestamente contro questo Cassino nulla ha potuto, chiaro il punteggio e netta la supremazia dei nostri ragazzi che vendicano alla grande la sconfitta rocambolesca rimediata all’andata ribaltando il risultato delle due gare a proprio vantaggio. Cassino costretta a rinunciare a Borozan per infortunio e con un Gatta a mezzo servizio schiera addirittura altri 4 under Tamburrini, Candelaresi, Benincasa ed Esposito che puntualmente si fanno trovare pronti quando sollecitati dal coach durante tutto l’arco dei 40 minuti canonici della gara, per tutti i 10 giocatori a referto soddisfazione di scrivere il proprio nome nel tabellino dei marcatori.

Gara a ritmi blandi con le due formazioni al pronto e via a referto con Confessore e Martucci, Cassino subito sul + 6 prima della bomba di Pistorio che riavvicina le due formazioni che non si dannano tanto, primo fallo fischiato dagli arbitri dopo 5 minuti. Guida porta i locali sul + 9, 16-9 poi ancora tiri pesanti una per parte comincia Dragone per gli ospiti, risponde Guida per Cassino. Ciampino con i 7 punti di Trionetti e grazie ad un errore in palleggio di De Santis appena entrato si avvicina minaccioso arrivando al -4 con 50’’da giocare 21-17, poi Simeoli con il suo 9° punto fissa il primo parziale a favore dei padroni di casa 23-17. Secondo parziale con Confessore ad aprire le danze per Cassino dopo però il canestro iniziale di Pistorio, Porfidia si affida agli stessi del primo quarto surrogando Confessore dopo pochi minuti per farlo rifiatare vista l’enorme mole di lavoro anche sporco effettuato dal nostro condottiero, al posto del numero 5 De Santis che non ha un buon approccio con la gara, gli arbitri gli fischiano tre falli consecutivi e il ragazzo ne risente, Candelaresi prende il suo posto segnando gli unici due punti della sua gara che in tutto dura 7 minuti. Intanto Cassino prende il largo grazie alla splendida serata di Roberto Simeoli che in forma fisica splendida continua nel suo One Man Show, tripla per lui e gragnola di punti che alla fine lo eleggeranno miglior realizzatore della serata con 27 punti e 34 di valutazione che lo consacrano il migliore della serata insieme al solito Confessore che chiuderà con 18 punti e 41 di valutazione, Cassino brava a fissare il punteggio sulla seconda sirena sul 40-26 e gara praticamente già chiusa.

Terzo parziale che si apre con i fuochi artificiali, tripla per Basile a cui rispondono subito il solito Simeoli e il baby Tamburrini con il palazzetto su di giri per questa performance di uno dei suoi giovani più promettenti, terzo fallo per Guida ma è un particolare di poca importanza in una serata tranquilla come questa, Cassino arriva al + 27 prima di fermarsi sul + 20, 57-37. Nell’ultima frazione di gioco molta accademia e spettacolo, si comincia con un canestro di Benincasa su un passaggio no look di Gatta, poi 6 triple, nell’ordine Pistorio, Gatta, Moretti, Basile due volte e Simeoli ma la gara è saldamente in cassaforte per i cassinati che mandano a referto anche Esposito nell’unico minuto concessogli dal tecnico di casa, gara che scivola verso la fine senza altri sussulti con il punteggio fissato sul 86 a 63, gara dominata in lungo e in largo dai padroni di casa che ora avranno due gare consecutive in trasferta, si comincia alla prossima contro la Tiber avversario difficile, ma i nostri cercano vendetta visto che i romani sono stati l’unica formazione a vincere al palazzetto di Cassino, alla storia il racconto di questa partita.

PARZIALI: 23-17, 17-9, 17-11, 29-26

Tabellini:
BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE BASKET CASSINO, Confessore 18, Gatta 5, Canzano 8, Tamburrini 5, De Santis 3, Benincasa 7, Guida 9, Esposito 2, Candelaresi 2, Simeoli 27, Coach Raffaele Porfidia
NUOVA BASKET CIAMPINO: Basile 11, Artiaco 5, Troinetti 9, Giachè 0, Moretti 3, Pistorio 20, Dragone 3, Gori 2, Martucci 6, Ponziani 4, Coach Marco Martiri.

Spettatori 300 circa
Arbitri Signori Suprano Salvatore e Graziani Gianluca

Max Marzilli – Responsabile Marketing e Comunicazione

Menu