venerdì 11 maggio 2012 redazione@cassino24.it

BPF Basket Cassino: gara 3 play off. Si torna a Contigliano.

Si riparte per tornare in sabina per la seconda volta nel giro di sette giorni, la società di largo Dante ha organizzato ancora una volta la ripetizione della trasferta a Contigliano, sabato alle ore 21.15 Canzano e compagni proveranno a regalare un sogno ai propri tifosi, la semifinale play-off. Le emozioni non mancheranno ma i nostri daranno il massimo e se non bastasse ricordate il cuore, il grande cuore biancorosso che da sempre vi sostiene. Vivi le emozioni della radiocronaca diretta sulle frequenze di Radio Cassino Stereo e sul web attraverso lo streaming www.radiocassinostereo.it oppure sulla pagina ufficiale della radio su FACEBOOK. Radiocronaca affidata a Max Marzilli e Alfonso Salzano. Pronti a vivere un emozione forte. Di seguito la presentazione della gara:

Gara 2 doveva essere dei biancorossi di Porfidia e così è stato. Al termine di una partita molto intensa ed equilibrata, il team cassinate ha ottenuto il successo casalingo su Contigliano per 70 a 63. Nonostante la partenza contratta, dovuta soprattutto alla grande voglia dei reatini di chiudere la serie a Cassino, i padroni di casa sono rientrati prepotentemente in partita, grazie anche al maxi sostegno ricevuto dal caloroso pubblico amico. La rimonta degli ospiti è da ritrovarsi nell’asse fondante della BPF Cassino, Canzano-Confessore, con quest’ultimo che è in serata stratosferica(primo nella classifica punti e rimbalzi in questi playoff), tuttavia sempre assistito ottimamente dal capitano(sesto posto nella categoria assist). In conclusione, la vittoria è andata al collettivo targato Porfidia, che in un momento chiave del match ha saputo gestire bene la tensione finale, mantenendo con esperienza il vantaggio e terminando così l’incontro con un sorriso che ha un sapore di chance. Infatti, i biancorossi saranno ospiti dei sabini sabato sera in quel di Rieti per gara 3, a questo punto decisiva per il passaggio del turno.

Ora la pressione del risultato è sulla squadra di coach Matteucci, definita a tempo debito come una delle favorite per il salto di categoria. Mentre, i ragazzi della BPF metteranno tutto quello che hanno a disposizione nel giocarsi questa nuova opportunità. Per compiere l’impresa servirà concentrazione e coraggio nelle giocate, qualità che il gruppo del Presidente Pagano ha mostrato a pieno in questi playoff. Non da meno conterà la condizione fisica, in particolare la velocità di recupero delle energie spese in settimana, e la gestione dei nervi, che in queste situazioni risulta cruciale. Venerdì sera, intanto, Canzano e compagni hanno svolto una seduta defaticante, occasione per coach Porfidia per valutare lo status fisico dei suoi.

L’allenatore campano si espresso così in merito: Abbiamo speso molto in queste due gare, giovedì sera abbiamo retto sul campo e soprattutto la pressione del risultato, che ora ricade sui nostri avversari ”, e poi conclude “Siamo contenti di aver raggiunto l’obiettivo di gara 3, anche se Contigliano ora ha il vantaggio del fattore campo non sarà semplice affrontarci. Dovremmo essere capaci di ripetere gara 2, perfettamente gestita nei ritmi e nei modi, sebbene abbiamo dovuto fare a meno di Simeoli e Violo. Questi sono sintomi di un gruppo vero, una squadra unita che mira dritto al massimo risultato possibile”. Dentro o fuori, di sicuro è che sarà un evento sportivo di grande spessore, dove i valori umani giocheranno un ruolo fondamentale.

Alfonso Salzano – Ufficio Stampa Basket Cassino 

 

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA