7 febbraio 2013 redazione@ciociaria24.net

BPF Basket Cassino: dopo Sassari il futuro è più roseo, occhio però a Viterbo

Smaltita l’euforia della strepitosa vittoria ottenuta a Sassari su un campo notoriamente ostico, il gruppo cassinate si appresta a ricevere la visita a domicilio di Viterbo, nella diciassettesima giornata di campionato della DNC girone F.

Coach Porfidia, ha avuto un gran da fare in questa settimana, per cercare di rimettere insieme un gruppo decimato da infortuni e problematiche varie, la vittoria di Sassari è servita soprattutto a cementificare questo progetto che nonostante tutto e tutti, vedi la sfortuna, sta disputando un campionato di assoluto prestigio. Domenica 10 febbraio alle ore 18.00 al palezzetto dello sport di Cassino arriverà l’Ilco Viterbo, la formazione della Tuscia nel turno precedente si è concessa il lusso di battere al Palmalè la corazzata Marino con autorità, alla fine 73-63 dopo quattro quarti in altalena, 6-8, 31-24, 13-19, 23-12, i ragazzi di coach Pasqualini hanno ottenuto una vittoria di prestigio che li rilancia in campionato, super prestazione di Giganti, 17 punti e di Ottocento 15. Viterbo in questo campionato ha ottenuto sei vittorie, di cui cinque in casa contro Luiss, Valmontone, Sassari, Pirates e come detto Marino, una in trasferta in casa della Petriana, per il resto nove sconfitte compresa quella contro la nostra formazione che riuscì a espugnare il Palamalè in maniera autoritaria con il punteggio di 72-84, hanno realizzato 1027 punti subendone 1073 con una differenza in negativo di 46.

Dodici i giocatori impegnati fin qui da Viterbo, si distinguono su tutti le individualità dei vari Ottocento miglior realizzatore dei suoi con 229 punti con una media di 15 a partita, perfetto dalla lunetta con oltre l’ 85%, e per finire anche 39 assist per l’ex giocatore di Orvieto. Rossetti ex Aprilia a referto con 212 punti, Giganti 155 e Toselli il più anziano del gruppo con i suoi 30 anni, per lui 127 punti ma soprattutto 144 rimbalzi che lo elevano al primo posto della specialità del girone F e al 16° in quello generale di tutti i gironi.

Buone risposte anche da Basili, Rogani e Ripamonti, per lui 95 punti, ottimo per un ragazzo di 18 anni, nella formazione bianco blu milita anche Andrea Benincasa, il ragazzo romano giocò con noi nella prima parte dello scorso campionato, Andrea fin qui è stato sempre utilizzato per un totale di 242 minuti, realizzando 81 punti con 43 rimbalzi e 8 stoppate. Completano il roster del coach Pier Paolo Pasqualini Zena, Meroi , Billi.

Innesto importante nelle file del Viterbo che la scorsa settimana ha ottenuto in prestito fino a fine stagione il play puro argentino Tomas Caula classe 1992 per 188 cm proveniente dall’Orlandina, il giocatore può essere impegnato in DNC perché in Italia ha fatto tutta la trafila nelle giovanili, nello scorso campionato ha giocato 14 gare in DNA con Capo D’Orlando, innesto positivo visto i 10 punti a referto nella vittoria contro Marino.

Sarà sicuramente una gara dura quella che dovranno affrontare i nostri ragazzi che si spera possano recuperare tutti al meglio dai vari acciacchi, sarà fondamentale non sbagliare l’approccio con la gara, una partenza decisa e precisa in fase di possesso potrebbe garantire uno svolgimento tranquillo della partita stessa, determinante pensiamo sarà anche la difesa per non lasciare spazi agevoli agli avversari.  Mancano nove gare al termine della stagione regolare, Canzano e compagni nei prossimi tre mesi giocheranno quattro gare interne con Viterbo, Marino, Olimpia e Luiss e ben cinque esterne contro Valmontone, Aprilia, Tiber, Palestrina ed Eurobasket, sarà decisivo per il destino dei nostri ragazzi vincere sempre tra le mura amiche per garantirsi un posto di rilievo nella griglia play-off non disdegnando qualche escursione vincente in trasferta.Arbitri baresi per la partita di domenica 10 febbraio, Schena Cosimo e Pasquale Pellegrini  nostra vecchia conoscenza avendo già diretto la gara contro Palestrina.

Max Marzilli

Menu