13 gennaio 2012 redazione@ciociaria24.net

Basket Cassino: Banca Popolare del Frusinate in trasferta a Roma

Solo sulla carta la prossima trasferta romana può sembrare facile ma proprio partite come questa possono nascondere insidie se affrontate con superficialità. La Minerva Romaoccupa l’ultima posizione in classifica con una sola vittoria in 16 gare. Dopo le due vittorie contro le prime della classe per il basket Cassino ora l’imperativo è non fermarsi, vincere a Roma per accrescere la propria autostima con il gruppo che si cementa gara dopo gara con un girone di ritorno tutto da vivere assolutamente da protagonisti. Radiocronaca integrale della partita sulle frequenze di  RADIO CASSINO STEREO e in streaming su www.basketcassino.it  sabato 14 gennaio dalle ore 20.10 con le voci di Max Marzilli e Alfonso Salzano.

Pochi avrebbero pronosticato una settimana vincente come quella scorsa, ma gli uomini di Porfidia hanno stupito tutti, anche i più scettici.La Banca Popolaredel Frusinate Bk Cassino ha ottenuto due splendide vittorie ai danni di avversari di enorme spessore come Virtus Aprilia e ancora di più comela Luiss Roma.L’ultima gara con gli universitari, in particolare, ha mostrato come i cassinati possano giocarsela alla pari con qualsiasi formazione del girone. Ardore, perseveranza e ratio agonistica sono state le chiavi della partita. Infatti, i cassinati, nonostante lo svantaggio di dieci lunghezze a 5 minuti dalla fine, non hanno abbassato la testa, trovando una reazione d’impeto che ha permesso loro di ottenere due punti pesantissimi. Dunque, il girone di ritorno è iniziato nel migliore dei modi, ma gli esami non finiscono mai. Da analizzare ora è il fattore “trasferta”, dove i biancorossi non sono riusciti a ripetersi con continuità. Il prossimo impegno è fuori dalle mura amiche, in particolare in quel di Roma. Ad ospitare Canzano e compagni all’arena “Altero Felici” saràla Minerva, fanalino di coda del girone G. La squadra di coach Barban ha all’attivo solo una vittoria, arrivata proprio in casa controla Stella AzzurraViterbo. Nell’ultima di campionato, i romani hanno lottato per 40 minuti contro l’Eurobasket, mostrando che nessuna gara di questo girone sia così scontata. Intanto, la compagine cassinate, in aggiunta ai consueti allenamenti settimanali, ha disputato un’amichevole a Scauri(DNB). Nonostante il differenziale tecnico con i pontini, la formazione del presidente Pagano ha ben figurato, a conferma dell’ottimo momento di forma. Sabato sera, vi sarà un ulteriore banco di prova per i beniamini cassinati, dove le motivazioni e la voglia di crescere in senso sportivo avranno un ruolo cruciale. Dopo aver scalato due montagne, ora arriva la pianura ma bisogna pur sempre pedalare.

Alfonso Salzano – Addetto Stampa Basket Cassino

Menu