Pubblicità
venerdì 9 settembre 2016 redazione@ciociaria24.net

Banconote false: due arresti della Stradale di Cassino e Frosinone sull’A1

Nelle prime ore della mattinata odierna, la Sala Operativa del Coa di Fiano Romano dirama una nota di ricerca di un pullman in transito sull’Autostrada A1, operante sulla tratta Napoli – Milano. Alcuni passeggeri hanno infatti contattato il 113, segnalando la presenza di due persone straniere che stanno arrecando disturbo. Gli uomini della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone unitamente ad una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino si mettono sulle tracce del pullman e lo intercettano, facendolo fermare nei pressi del casello A/1 di Ceprano.

Gli Agenti procedono all’identificazione delle persone segnalate. Uno dei due di nazionalità marocchina di anni 32 appare manifestamente ubriaco, deambulante con difficoltà e con un equilibrio precario, mentre l’altro di nazionalità libica, di anni 20, rimane calmo all’atto del controllo. Al fine di procedere ad ulteriori accertamenti si invitano i due cittadini extracomunitari a scendere dal veicolo pubblico per controllare meglio le loro posizioni.
In quel frangente il marocchino, a causa del suo stato di ebbrezza, cade lungo la scarpata posta a margine del piazzale del casello e nell’occorso gli fuoriescono dalla parte posteriore dei pantaloni numerose banconote da 100 Euro, che cerca subito di recuperare.

Gli operatori, insospettiti da tutto quel denaro, decidono di effettuare ulteriori controlli. Le banconote in possesso dell’uomo sono di vario taglio e ammontanti a circa 17000 euro. Si accerta che si tratta di valuta falsa, pertanto dopo gli accertamenti del caso si procede al loro arresto, dandone immediata notizia all’Autorità Giudiziaria. Le indagini proseguono per accertare la provenienza del denaro.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA