BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE ULTIMA DELLA STAGIONE REGOLARE AD APRILIA

 

Sarà il parquet della città di Aprilia il palcoscenico dell’ultima partita della regular season della Pallacanestro Cassino, Canzano e compagni affronteranno gli avversari con la testa già rivolta alla prima gara play-off fissata per domenica 6 maggio probabilmente contro la corazzata Contigliano. Nulla da chiedere alla partita, presumibilmente il coach Porfida a scanso di equivoci farà ricorso alle cosiddette seconde linee per dare respiro a quelli che hanno giocato di più, Confessore, Canzano, Simeoli e Guida  per evitare infortuni sgraditi a questo punto della stagione, quindi Tamburrini, Candelaresi Esposito e Pantano avranno modo di dimostrare tutte le loro caratteristiche in ottica futura, forza ragazzi la società ha bisogno di voi. Di seguito la presentazione della partita:

La regular season è all’ultimo “ciak”. A quasi una settimana di distanza dal bellissimo match perso di 5 con la capolista Gaeta, i biancorossi di coach Porfidia saranno impegnati nell’ultima gara della stagione regolare ad Aprilia, prima dei tanto attesi playoff. La qualità indiscussa del gruppo cassinate, seppur privo dall’inizio del duo Violo-Borozan e in corso d’opera di Max Guida(distorsione alla caviglia), ha messo in forte apprensione la corazzata gaetana, cedendo il passo solo nei minuti finali. Le motivazioni a far bene erano tantissime, così è arrivata una prestazione ottima che lascia pensare ad un finale di stagione davvero emozionante. Manca, dunque, quello step finale che non è decisivo per Canzano e compagni in termini di classifica. Al Pallone Tensostatico di Aprila, coach Porfidia potrà finalmente far riposare i suoi senatori, segnati dalle fatiche di una stagione super impegnativa, per poi lasciare spazio agli under desiderosi di guadagnare un minutaggio importante nella fase finale. Aprila, dalla sua, non attraversa un momento fortunato dal punto di vista fisico. Nelle recenti giornate, infatti, sono arrivati risultati negativi, l’ultimo in ordine di tempo sul campo di un Eurobasket in forma straripante. Tuttavia, i ragazzi allenati da coach Sardo hanno preparato con attenzione la prossima sfida con un Cassino forte del settimo posto in tasca da due settimane. Infatti, i pontini partono dalla quinta posizione in classifica, e in caso di vittoria potrebbero guadagnare la quarta piazza, ma allo stesso tempo potrebbero incappare in uno scivolone che vorrebbe dire sesta casella. L’intenzione dei padroni di casa, quindi, è quella di vincere con il massimo scarto per evitare almeno un potenziale sorpasso della Tiber Roma, ma di fronte avrà una squadra come il Cassino che renderà merito al campionato fin ora disputato. Ai pontini mancheranno i fratelli Rossetti alle prese con guai muscolari, però il resto del gruppo sarà a disposizione dello staff tecnico. All’andata i cassinati sfornarono una prestazione da urlo, imponendosi anche sulla fisicità della Virtus, con armi come la velocità e l’intensità di gioco.

Alfonso Salzano

Ufficio Stampa BK Cassino

Menu