24 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Banca Popolare del Frusinate Basket Cassino è tempo di riscatto contro Viterbo

Adesso l’imperativo è vincere e tornare a far sorridere i propri tifosi, domenica nel turno casalingo al palazzetto dello sport di Via Appia arriva la Stella Azzurra Viterbo che segue a ruota la nostra  formazione in classifica staccata di sole due lunghezze. Dopo la vittoria nel girone d’andata i ragazzi del presidente Pagano devono provare a confermarsi in settima posizione con due gare da recuperare per alimentare il sogno dei play-off.  Sarà dura vista la situazione attuale soprattutto a livello mentale, ripartire dopo gli schiaffi di Contigliano comunque è d’obbligo anche per confermarsi invincibili tra le mura amiche. La gara di domenica riveste un ruolo importante anche in ottica societaria visto che durante l’intervallo verranno ufficialmente ritirate ed affisse nel palazzetto per la memoria le maglie di Domenico D’Aliesio e di Gigi Ranieri ex giocatori scomparsi in maniera precoce in epoche diverse, alla manifestazione saranno presenti i familiari ed ex compagni dei due atleti. Per questo e per il supporto ai nostri ragazzi sarà importante l’apporto del caloroso pubblico cassinate da sempre vicino ai colori biancorossi del Basket Cassino, appuntamento alle ore 18.00 di domenica 26 febbraio. Di seguito la presentazione della partita:

Dopo la disfatta di sabato scorso in quel di Contigliano, la BPF Basket Cassino ha riordinato le idee in settimana, puntando tutto sul prossimo match casalingo. Purtroppo, della trasferta in terra reatina c’è da salvare ben poco, vista la prestazione sottotono dell’intero collettivo. La performance offensiva dei padroni di casa è stata di notevole spessore, ma al tempo stesso la difesa cassinate non ha stretto il cerchio in maniera efficace. A fine partita, i punti di differenza sono stati tanti, alla luce del fatto che le carte in tasca a coach Porfidia, necessarie a cambiare il volto alla partita, erano davvero poche. Archiviata l’opaca prova scorsa, la 23a giornata vedrà i biancorossi ospitare la Stella Azzurra Viterbo, a soli due lunghezze in classifica da Canzano e compagni. Nell’ultimo turno, i viterbesi sono incappati in una sconfitta casalinga con il Marino per 57 a 82, dovuta in gran parte alle assenze di Zena e Pasqualini, uomini fondamentali nello scacchiere di coach Orchi. Gli stellati di Viterbo, con il trasferimento di Lanfaloni al Marino, hanno perso qualcosa in cabina di regia, ma la qualità del gruppo non si discute. Viterbo punta chiaramente ai play-off, obiettivo in comune con il Cassino. Nonostante le rescissioni di Benincasa e Gatta, il team cassinate ha lavorato serenamente in settimana, soprattutto il rientrante Francesco Violo che domenica potrà finalmente recitare la sua parte. Notizie cattive arrivano al contempo dall’infermeria, con l’ala montenegrina Nemanja Borozan dato come sicuro assente nell’imminente incontro. Per arrivare al successo domenica, servirà un atteggiamento combattivo e convinto dei propri mezzi, dove l’intensità sarà la chiave della partita. Come dimostrato in passato, il Cassino non ha da temere nessuno, in particolare tra le proprie mura, le quali hanno visto imprese come contro Luiss e Aprilia. Tutto può accadere, però siamo certi che lo spettacolo non mancherà.

Alfonso Salzano – Ufficio Stampa Basket Cassino

Menu