martedì 5 agosto 2014 redazione@cassino24.it

Avellino: il tragico destino di due amici, morti a poche ore di distanza l’uno dall’altro

Un intero paese in lacrime per due perdite tragicamente collegate tra loro

Doppia tragedia l’altro ieri a Sperone, paese dell’avellinese. Un ristoratore 43enne, N.I., si è sentito male in piazza ed è stato accompagnato urgentemente presso l’ospedale “Santa Maria della Pietà” di Nola, dove è spirato poche ore dopo. Un suo amico, P.L., secondo alcune testimonianze presente nel momento del malore, è salito in sella al suo scooter per recarsi verso il nosocomio nolano, schiantandosi durante il viaggio contro un palo dell’illuminazione della strada “Nazionale”, e morendo poco dopo nello stesso ospedale dove era stato accompagnato l’amico.

A bordo dello scooter anche un ragazzo di 20anni, trasferito al secondo policlinico di Napoli, dove ha subito una delicata operazione chirurgica. Grande dolore nel paese dove vivevano i due, la comunità di Sperone è sconvolta ed affranta per l’accaduto. (clicca qui per leggere tutto l’articolo)

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA