giovedì 26 luglio 2012 redazione@cassino24.it

AUSONIA – Tre lavoratori non regolarmente assunti, denunciato 30enne di Castelnuovo

I carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone, in collaborazione con personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Carabinieri Antisofisticazione e Sanità di Latina, allo scopo di intensificare l’attività di verifica finalizzata al contrasto dei collaterali fenomeni illeciti connessi con forme di criminalità, tra le quali l’immigrazione clandestina e lo sfruttamento della manodopera, o con il mancato rispetto delle leggi di PS per le attività soggette ad autorizzazione di Polizia nonché verificare le condizioni di sicurezza dei luoghi di lavoro, hanno eseguito  specifici controlli presso diversi cantieri edili e aziende , nel corso dei quali , in Ausonia è stato deferito in stato di libertà un 30enne di Castelnuovo Parano, poiché resosi responsabile della violazione dei “requisiti di sicurezza e delle disposizioni in materia di lavoro”. Gli accertamenti effettuati dai militari operanti consentivano di verificare che nel Comune di Castelnuovo nr. 3 lavoratori, non regolarmente assunti, venivano impiegati dal deferito per lo svolgimento di lavori edili relativi alla realizzazione di un immobile di proprietà dello stesso. Inoltre il ponteggio montato non riuniva i prescritti requisiti di sicurezza.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA