15 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Arrestati a Cassino due rumeni per furto di rame

In Cassino, i Militari del NORM della locale Compagnia, nel corso di predisposto servizio per il controllo del territorio, finalizzato al contrasto dei reati predatori, hanno tratto in arresto D.P.L  34 enne e M.V. 23 enne, entrambi cittadini di nazionalità Rumena residenti nel Casertano, perché responsabili di “furto aggravato, falsità ideologica in atti pubblici, invasione di terreni o edifici e trasporto di rifiuti senza autorizzazione”.

I prevenuti venivano bloccati subito dopo  aver asportato materiale ferroso e rame  dalle pertinenze dell’abitazione di un 50 enne del posto. Da successivi accertamenti esperiti su un autocarro in loro uso, venivano rinvenuti vari elettrodomestici ed altro materiale ferroso, tutto sottoposto a sequestro. La refurtiva, del valore di euro 500,00 circa, è stata restituita al legittimo proprietario. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Menu