Aquino, Maurizio Gabriele (IDV): “irrispettoso negare la sala consiliare a PD e UDC”

Una decisione assolutamente sbagliata quella, adottata dal Sindaco e dalla Giunta di Aquino, di non concedere l’uso della sala consiliare a Gervasio (Pd) e Risi (Udc). Nessuno può sentirsi soddisfatto e vantarsi dell’atto deliberativo che, di fatto, ha negato la sala consiliare al Pd ed all’Udc per svolgere un incontro/dibattito di formazione politica. Dall’analisi dei fatti si ricava una verità che contrasta fortemente con qualsiasi formula, con qualsiasi pregiudizio, con ogni velleitaria e poco concludente spiegazione. Non occorre demonizzare segretari di partito, consiglieri comunali, cui va la solidarietà della Sezione aquinate dell’Idv, o il modo di produrre le istanze per promuovere le loro iniziative ma è doveroso entrare nell’essenza delle attività politiche e favorirle in ogni modo. I dirigenti politici e gli amministratori meritano maggior rispetto e con loro il Sindaco e la Giunta hanno il dovere di rispettare tutti i cittadini che credono nei valori della democrazia e del libero dibattito.

E’ assolutamente inutile avventurarsi in acrobazie dialettiche per confondere i cittadini. Occorre essere chiari e sinceri. L’Italia dei Valori auspica che episodi del genere non accadano in futuro e che si conceda l’uso della sala consiliare a tutti perché è patrimonio di ognuno di noi. Noi crediamo fermamente nei valori di equilibrio e di lealtà ed esigiamo che vengano rispettati sino in fondo perché prima delle persone bisogna rinnovare i metodi, e non concedere la sala per una frase è un metodo sbagliato.

Maurizio Gabriele – Segretario Italia dei Valori  Sezione di Aquino

Menu