10 gennaio 2012 redazione@ciociaria24.net

Anche negozi di Cassino e Frosinone nella rete dell’indagine dei Nas “Oro e incenso”

Maxioperazione dei Nas denominata “Oro e incenso”: tra i 12 esercizi commerciali coinvolti anche negozi di Cassino e Frosinone. L’indagine dei Carabinieri del nucleo anti sofisticazione ha portato alla custodia cautelare di 19 persone, 6 condotte in carcere e mentre i restanti sono agli arresti domiciliari. I capi di accusa sono molteplici: si va dall’associazione per delinquere finalizzata al commercio di prodotti pericolosi per la salute, al traffico di sostanze stupefacenti e ricettazione. Sequestrati dai militari – che nell’ambito dell’operazione hanno  oscurato un sito – anche 12 esercizi commerciali per un valore complessivo di circa 1,5 milioni d’euro. L’inchiesta è stata curata dal reparto analisi del comando Carabinieri per la tutela della salute, in sinergia coi Nas di Roma e Catania e l’ufficio antifrode centrale dell’agenzia delle dogane.

Menu