giovedì 12 maggio 2016 redazione@cassino24.it

Abusivismo edilizio: un sequestro dei Carabinieri nel cassinate

Stamane a Sant’Apollinare i militari della locale Stazione, in collaborazione con la Polizia Locale e con il personale dell’Ufficio tecnico comunale, nel corso di un predisposto servizio volto alla tutela del territorio ed in particolare a contrastare l’abusivismo edilizio, hanno denunciato per i reati di “esecuzione di lavori edili in assenza del permesso di costruzione e violazione delle norme antisismiche in concorso”, un 74enne, un 57enne, un 52enne ed un 27enne, rispettivamente proprietario dell’immobile, progettista dei lavori, esecutore materiale degli stessi ed amministratore unico della ditta esecutrice dei lavori.

Gli operanti hanno accertato che i quattro avevano realizzato alcune opere edilizie in totale assenza del titolo autorizzativo, in particolare avevano effettuato:

  • la copertura di un terrazzo con pilastri e travi in cemento armato;
  • un portico in ferro avente dimensione di mq 24 circa;
  • un manufatto in muratura di 37,50 circa;
  • un locale in muratura di mq 9,50 circa
  • un locale in muratura di mq 7,50 circa;
  • un locale in muratura di mq 6,30 circa.

Le strutture del valore di 100 mila euro circa, sono state sottoposte a sequestro

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA