A scuola di differenziata con gli alunni delle scuole primarie

“Ha preso il via ufficialmente lunedì scorso, 13 maggio, il ciclo di incontri sulla raccolta differenziata rivolto agli alunni delle scuole primarie di Cassino.” A darne notizia è stato il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa messa in campo nelle scuole per diffondere sempre di più la conoscenza del nuovo servizio porta a porta. “Si tratta – ha continuato il sindaco – di una serie di incontri che si pongono l’obiettivo di coinvolgere i bambini sul tema della raccolta differenziata e del riciclo in modo che gli stessi possano veicolare, all’interno del proprio contesto familiare, gli importanti messaggi ricevuti a scuola.

Un ulteriore strumento, quindi, che attraverso interventi che coniugano in maniera equilibrata la didattica al divertimento contribuiscono a portare avanti la campagna di sensibilizzazione relativamente all’avvio del nuovo servizio di raccolta differenziata ‘porta a porta’ che è in corso di attivazione su tutto il territorio comunale. Un servizio che in attesa dell’imminente avvio del secondo step, ha fatto riscontrare, nel territorio finora interessato, risultati decisamente positivi.” Proprio su quest’ultimo aspetto si è focalizzata l’attenzione dell’assessore all’ambiente del Comune di Cassino Riccardo Consales che ha aggiunto: “abbiamo constatato un riscontro positivo da parte dei cittadini che risiedono nelle zone interessate dal primo step. Un aspetto che non può che far piacere perché sta a significare che la cittadinanza è ormai pronta al cambiamento ed al passaggio al porta a porta.

È ovvio che ci sono delle cose che vanno migliorate, ma è normale quando si va a stravolgere radicalmente, come in questo caso, le abitudini maturate da decenni. Ad esempio restano da migliorare alcuni comportamenti legati all’utilizzo, talvolta errato, delle attrezzature dedicate alla raccolta dei singoli rifiuti. A tal proposito è bene ricordare che il sacchetto giallo va utilizzato solo per la raccolta della plastica e metalli e mai per le altre tipologie di rifiuti. Tuttavia, grazie alla collaborazione che abbiamo riscontrato da parte dei cittadini, siamo certi che anche queste piccole problematiche verranno superate. In conclusione voglio ricordare che proseguono gli appuntamenti informativi nei vari quartieri della città. Domani, infatti, alle ore sette, nell’ambito dell’iniziativa ‘Cassino a Raccolta’ saremo a San Michele per incontrare i cittadini, mentre venerdì 17 maggio sarà la volta di Caira con appuntamento alle ore 20.30 presso la scuola elementare.

Menu