lunedì 18 aprile 2016 redazione@cassino24.it

A Cassino torna la Democrazia Cristiana

Sabato 23 aprile alle 10:30 si terrà l’apertura della nuova sede provinciale della Democrazia Cristiana a Cassino, in provincia di Frosinone. L’incontro avrà luogo a Cassino, in via Benedetto Croce, 15. Al congresso interverranno il segretario politico nazionale Angelo Sandri, Franco De Simoni – segretario regionale Dc Lazio – Pasquale Moretti, vice segretario politico provinciale e Mauro Faiola, segretario cittadino di Cassino, insieme a molti altri dirigenti che hanno già confermato la loro adesione.

Dopo il Congresso Provinciale della Dc tenutosi un mese fa a Frosinone, lo scudo crociato torna a sventolare nella ciociaria, e in particolare su Cassino, in un territorio dove la presenza democristiana è sempre stata forte, condivisa e consolidata. «La vera politica- ha dichiarato Enzo Mancini, Segretario Politico Provinciale – deve far coincidere i propri interessi con quelli comuni della gente, avendo un costante legame con la comunità. La democrazia esiste solo laddove il popolo ha partecipazione alla vita pubblica. Il popolo italiano chiede lavoro, sviluppo e ripresa, e sappiamo ognuno che ci potrà essere solo se saranno incentivate le piccole e medie imprese e non le grandi lobby internazionali. Dobbiamo ricostruire quel senso di comunità per un popolo italiano che vuole riappropriarsi dei propri valori e della propria identità ripartendo dalla famiglia».

«L’apertura di una sezione della Democrazia Cristiana a Cassino– ha affermato il Vice Segretario Politico Provinciale Pasquale Moretti – è molto importante perchè, dopo Frosinone, il territorio cassinate è quello che raccoglie al suo interno più comuni e anche perchè si trova in una posizione strategica per la Dc». Un grande impegno per il territorio, per i bisognosi e per i giovani, quello di Pasquale Moretti e dei componenti della Dc ciociara; «Il primo passo della Democrazia Cristiana in ciociaria è quello di aprire sezioni, come quella di Cassino, per scendere di nuovo in mezzo alla gente e per ascoltare i bisogni reali» prosegue Moretti.

«Con l’apertura della sezione di Cassino della Dc – ha dichiarato Moretti – vogliamo intervenire sulle problematiche prioritarie della città di Cassino e dei suoi comuni limitrofi, quali la sanità che è al collasso completo, l’economia locale stagnante, che bisognerebbe far ripartire puntando sul turismo non solo per il sito di Montecassino ma anche per la città di Cassino e tutti quei luoghi ricchi di storia e monumenti presenti sul territorio». «In un’ottica futura – conclude Pasquale Moretti – per le prossime elezioni amministrative vorremmo arrivare ad avere candidati, almeno nelle grandi città, che appoggino liste di centrodestra, seguendo l’ordine del segretario politico nazionale, Angelo Sandri».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA