lunedì 5 settembre 2016 redazione@ciociaria24.net

A Cassino torna il “Mennea Day” per rendere ancora una volta omaggio alla “Freccia del Sud”

Grandi e piccini, professionisti e amatori, docenti e studenti. Tutti uniti nella giornata di lunedì 12 settembre per rendere omaggio alla “Freccia del Sud”. Sulla pista di atletica dello stadio “Salveti” a lui intitolata il Cus Cassino, grazie al dinamico e attivo professor Carmine Calce, propone la quarta edizione del “Mennea Day”. Il campione olimpionico, il 22 marzo 1983, su tale pista stabilì il record mondiale di 14’’8 sui 150 metri. Pietro Mennea aveva inoltre iniziato i suoi studi all’Isef di Cassino, perciò la città martire è stata la prima, ed unica città dell’intera regione Lazio ad aderire all’iniziativa.

Il ritrovo è previsto alle ore 16:30 e la partenza della staffetta 200 atleti per 200 metri alle ore 17: essendo una competizione non agonistica la partecipazione è aperta a tutti, basta iscriversi versando un contributo simbolico di un euro che sarà devoluto alla ‘Fondazione Pietro Mennea Onlus’, organizzazione voluta dal campione azzurro ed impegnata in iniziative di solidarietà sociale. Entusiasta si dice il professor Carmine Calce, che invita l’intera cittadinanza a partecipare all’evento: «Così come le tre passate edizioni, anche quest’anno il “Menena Day” sarà una giornata per correre insieme, anche senza cronometro, per interpretare liberamente, ognuno a modo suo, quei 200 metri legati indissolubilmente alla “Freccia del Sud”.

Oltre al Cus, che porterà in pista centinaia di studenti universitari, hanno già dato la loro adesione altre società sportive e atleti di fama nazionale ed internazionale». Lo scorso anno, lo ricordiamo, alla manifestazione prese parte anche il presidente della Banca Popolare del Cassinate, main sponsor della kermesse, Donato Formisano, «esempio di vitalità e di energia», come evidenzia il presidente Carmine Calce. Donato Formisano detiene dunque il record di atleta più anziano, mentre Loris Simone con i suoi 2 anni e 11 giorni è tutt’oggi l’atleta più giovane.

All’iniziativa proposta per il quarto anno consecutivo dal Cus Cassino, e realizzata grazie alla fattiva collaborazione con il comitato provinciale Fidal di Frosinone e Latina, il Coni, il Cusi e il corso di laurea in Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, prenderanno parte inoltre il Magnifico rettore Giovanni Betta, il suo delegato allo sport Daniele Masala e il neo sindaco del comune di Cassino Carlo Maria D’Alessandro.

(Foto repertorio passata edizione)

20140912_163329

atleti foto di gruppo (1)

atleti in staffetta (1)

atleti in staffetta (2)

atleti staffetta (1)

atleti staffetta (2)

atleti staffetta (3)

atleti staffetta (4)

attaianese calce e agostino terranova

calce e attainaese

calce e donato formisano

partenza Donato Formisano (1)

partenza Donato Formisano (2)

pianta in onore di Mennea (1)

pianta in onore di Mennea (2)

staffetta calce e attaianese

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA