mercoledì 15 agosto 2012 redazione@cassino24.it

41° Festival della Zampogna con Eugenio Bennato, Gianni Perilli, Benedetto Vecchio & MBL e oltre 700 musicisti. Acquafondata 19, 24, 25, 26 agosto

Dal 24 al 26 agosto 2012 ad Acquafondata appuntamento da non perdere con il 41° Festival della Zampogna, all’insegna di concerti, documentari e convegni con i più grandi musicisti, cultori, esperti e costruttori di zampogne. Ospite d’eccezione sarà Eugenio Bennato. Domenica 19 agosto si terrà una sorta di anteprima con Gnocchi e Zampogne in occasione della 52° Sagra degli gnocchi di Acquafondata. Il tutto nella capitale del triangolo della zampogna tra Lazio, Abruzzo e Molise, nel corso di un evento fatto di suoni che ricordano il passato organizzato dal Comune e dalla Pro Loco in collaborazione con Ciociariaturismo.

In programma l’esibizione di oltre 700 musicisti di alto livello da tutta Italia ed Europa, tra i quali Eugenio Bennato, Benedetto Vecchi & MBL – Musicisti del Basso Lazio, Gianni Perilli, Calamus, Cannara Pipe Band, Madre Terra, Nuova compagnia del Gargano, Gruppo Bandancia oltre, naturalmente, i suonatori di zampogna di Acquafondata che accoglieranno i visitatori e i colleghi. Per tutta la durata del Festival sarà attivo un servizio navetta gratuito dai parcheggi presso il campo sportivo.

 

“Esprimo il più vivo compiacimento – afferma il Presidente del Consiglio regionale Mario Abbruzzese – per un evento che, dal lontano 1961, richiama l’attenzione nazionale ed internazionale sulla zampogna, patrimonio culturale da salvaguardare perché sinonimo di un’identità, agricola e pastorale, che costituisce il valore aggiunto di bellissimi paesi come Acquafondata. Ringrazio il Sindaco e quanti hanno lavorato alla riuscita di questo evento, ormai annoverato tra le più prestigiose manifestazioni del nostro territorio”.

 

Rivolgo i miei complimenti – sottolinea l’Assessore provinciale alla Cultura Antonio Abbate – agli organizzatori, in particolare all’amministrazione comunale di Acquafondata, con l’augurio di continuare a essere custodi e messaggeri di valori universali votati al Bene comune attraverso la Cultura con il Festival Internazionale della Zampogna e i suoni e i ritmi più tradizionali, le atmosfere e le melodie che rimandano alla nostra storia, al nostro passato, al nostro substrato culturale più vero e autentico”.

 

Il ricco programma del Festival, presentato da Aurora Folcarelli di Teleuniverso, è stato annunciato dal sindaco Antonio Di Meo che afferma: “Rivolgo con piacere il mio sentito ringraziamento, anche a nome dei miei concittadini e dell’Amministrazione Comunale, al Presidente del Consiglio Regionale on. Mario Abruzzese per la sua grande e fattiva sensibilità che ha reso possibile lo svolgimento di questa 41° edizione, all’Assessori alla Cultura e al Turismo dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, al Presidente dell’Amm.ne Provinciale e a tutte le autorità per aver riconosciuto ad Acquafondata il merito che consente oggi di organizzare la 41° edizione del Festival Nazionale con rassegna Internazionale. Questa 41° edizione è stata affidata nuovamente alla direzione artistica di Benedetto Vecchio che, con oltre 70mila cd venduti con gli MBL, è un vero e proprio ambasciatore della musica popolare ciociara e della zampogna nel mondo. Mio auspicio è che gli enti territoriali sostengano in maniera concreta, con risorse certe, questa manifestazione inserendola tra i “Grandi Eventi” della provincia di Frosinone e della Regione Lazio in occasione della 42° edizione che si terrà nel 2013”.

 

 

 

Domenica 19 Agosto 2012 Gnocchi e Zampogne
Ore 16,00 Apertura della manifestazione con LE MEZZE STAGIONI – Gruppo Jazz di Damiano La Rocca
Ore 17,30 Viaggio in video tra i festival degli anni passati
Ore 18.00 Distribuzione degli gnocchi in occasione della 52° SAGRA DEGLI GNOCCHI DI ACQUAFONDATA
Ore 21,00 Spettacolo di arte varia: “SOGNO D’ESTATE”.

Venerdì 24 Agosto 2012 41° Festival della Zampogna
Ore 17.00 – Apertura manifestazioni
– Accoglienza e benvenuto agli artisti del 41°FESTIVAL CON LE ZAMPOGNE DI ACQUAFONDATA
Ore 18.00 – Raduno dei suonatori di zampogna
Ore 18.30 – Sfilata per le vie del paese
Ore 19,00 – Viaggio in video tra i festival degli anni passati
Ore 21.00 – Le campane di Don Francesco con le zampogne di Acquafondata e GRUPPO BANDANCIA in concerto da Terracina (LT)

Sabato 25 Agosto 2012
Ore 16.00 – Raduno degli artisti suonatori di zampogna
Ore 16,30 – Si balla per la zampogna: in scena le ragazze della scuola “Principe”
Ore 17.00 – Zampogne libere in concerto
Ore 18.00 – Esibizione gruppo: “Nuova compagnia del Gargano”
Ore 21.00 – GIANNI PERILLI l’Altraetnica
Ore 22.00 – Concerto di EUGENIO BENNATO

Domenica 26 Agosto 2012
Ore 9.00 – Accoglienza e accredito dei musicisti partecipanti al festival
Ore 10.00 – Inizio rassegna con l’esibizione di virtuosi suonatori di zampogna provenienti da ogni parte d’Italia
Ore 12.00 – SALUTO DELLE AUTORITÀ
– Magia dell’antico strumento tra le mani dei suonatori più virtuosi d’Italia
Ore 15,30 – Le cornamuse di CANNARA PIPE BAND
Ore 16.00 – Rinascita dell’Associazione Nazionale Zampognari d’Italia con sede ad Acquafondata
– Attribuzione del premio “CESARE PERILLI” e premiazioni varie
Ore 17,00 – Zampogne e campane con Don Francesco e Zampognisti di Acquafondata
Ore 17.30 – Esibizione Gruppo CALAMUS
Ore 19.00 – Gruppo MADRE TERRA
Ore 21,00 – Omaggio al 41° Festival con MBL & BENEDETTO VECCHIO, partecipazione di artisti del mondo dello spettacolo.
(Le Launeddas di Luigi Lai dalla Sardegna e le più suggestive esecuzioni con suonatori di zampogna come Giancarlo Parisi dalla Sicilia, gli zampognari bergamaschi – etc…)

 

 

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA